Home Curiosita

La classifica dei cibi più cari al mondo: dal caviale al miele

CONDIVIDI
i cibi più cari al mondo
La classifica dei cibi più cari al mondo (Istock Photos)

La classifica dei cibi più cari al mondo: dal caviale bianco al miele, tutti gli alimenti pagati a peso d’oro!

La classifica dei cibi più cari al mondo, non sono altro che perle culinarie che la natura ci “regala”. In questo caso, i cibi in questionesono pagati a peso d’oro, non proprio regalati, ma battuti all’asta e meta ambita dagli chef più importanti in tutto il mondo. Stiamo parlando del cibo, quello extra lussuoso che è adatto solo a chi ha le tasche stracolme di soldi. Prodotti talmente rari e pregiati da raggiungere quotazioni esorbitanti. Veri e propri gioielli culinari, serviti su un piatto d’argento nelle migliori cucine.

Ma quali sono, nello specifico questi prodotti così lussuosi da essere pagati a peso d’oro? Scorpiamolo insieme con la classifica dei cibi più cari al mondo.

Leggi anche: Caffè, 10 ricette diverse provenienti da tutto il mondo

La classfica dei cibi più cari al mondo, dal caviale Almas al Tartufo Bianco di Alba

Luxury food
Luxury food: classifica dei cibi più costosi (iStock Photos)

Dal Tartufo bianco al caffè indonesiano. Scopriamo di seguito la classifica di queste rarità culinarie provenienti da tutto il mondo. Hit parade da leccarsi i baffi: i 50 piatti migliori al mondo 

Potrebbe interessarti anche: La ricetta dei Ravioloni di rombo: ingredienti e passaggi

  • Il primo da citare è il Tartufo bianco di Alba. Fungo pregiato, presente nelle ricette più lussuose del mondo. I pregiati tuberi sono considerati delle vere leccornie. La loro difficile reperibilità rende il prezzo di questi funghi altissimo. Un imprenditore cinese ne acquistò all’asta un kilo per 160.406 dollari.
  • La Patata Bonotte: si trova in Francia, e più precisamente nella costa occidentale è considerata dagli chef di tutto il mondo come una sorta di perla rara. Di piccole dimensioni ma di consistenza compatta, il suo sapore particolare deriva dal terreno in cui cresce: sabbioso e ricco di alghe fucus. Può essere venduta anche a 1000 euro al chilo, motivo per il quale entra di diritto nella classifica dei cibi più costosi del mondo.
  • il Caviale Almas è di sicuro sinonimo di ricchezza. Questo caviale bianco è la più rara in circolazione. Di origine Iraniana si può reperire solo a Londra da The Caviar House & Prunier” a Piccadilly Circus in una confezione d’oro 24 carati. Quanto costa una confezione? “solo” 22.500euro al kilo. Non proprio adatto a tutte le tasche.

Potrebbe interessarti anche: Risotto con albicocche secche, ricotta e alghe nori: la ricetta

  • Il Melone Yubari King coltivato in Giappone. Questo frutto non è tra i più conosciuti ma non per questo meno ricco. Si pensi che è venduto solo a coppia per la cifra di 20mila euro. Ma qual è il suo segreto? il vero motivo risiede nello speciale trattamento che ricevono questi frutti, i quali vengono massaggiati e lavati più volte al giorno.
  • coltivato anch’esso in Giappone come il melone Yubari, è l’Anguria Nera di Densuke. Prelibatezze rarissime con un costo di partenza di 7mila euro al pezzo. Dal sapore dolcissimo è riconoscibile per il colore scuro della sua buccia, quasi nera.

Potrebbe interessarti anche: ALIMENTAZIONE: il melone aiuta a prevenire le smagliature

  • Prodotto in Turchia è il dolce Miele Elvish. Il miele più costoso al mondo – 5mila euro al kilo. Viene raccolto a quasi 2Km di profondità nella città di Artvin. Questo particolare miele è il più ricco di minerali poiché invecchiato per 7 anni in grotta.
  • Il Foie gras: francese di nascita. Questo fegato è particolarmente grasso e amato dalle cucine più raffinate del mondo. Il suo sapore è deciso. Può non piacere ad un palato poco avvezzo a sapori forti.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le curiosità riguardanti l’essere umano, o vuoi scoprire altro sul mondo che ti circonda? CLICCA QUI!

  • E’ in Australia, invece, che troviamo le Ostriche giganti di Coffin Bay. Considerato nell’800 come cibo dei poveri, oggi l’ostrica è simbolo di lusso tanto che, ogni singolo esemplare arriva a costare 100 dollari.
  • Dall’Iran nasce lo zafferano rosso, considerato da molti il re delle spezie. Questo tipo di fiore delicato e pregiatissimo supera i 40 euro al grammo. Fare un risotto con questa varietà di zafferano sarebbe una prelibatezza.
  • Il Tè Machta: è un particolare te verde di origine Giapponese. Usato nei migliori pranzi e cene di tutto l’Oriente ma non solo. Viene usato in particolar modo nella cerimonia del tè in Giappone. Dal colore verde acceso, è usato anche dagli chef più rinomati per assemblare pietanze dal gusto particolare.
  • I nidi di rondine nascono in Asia dove sono apprezzati. Conosciuti anche in Italia, sono dei veri e propri nidi formati dalla saliva dei rondinoni – un tipo raro di uccello che si trova solo sull’isola di Giava, per cui di difficile reperibilità.
  • Arriva dall’Indonesia, conosciuto con il nome Kopi Luwak. Parliamo di caffè extra lusso poiché viene prodotto con le bacche digerite a metà e poi espulse dalla civetta delle palme. Una tazzina di questo nettare arriva a costare 15euro o 300euro un etto.
  • I Funghi Matsutake: arriva dal Giappone e, a prima vista sembra un porcino qualunque ma, così non è. Questo genere di fungo è prodotto extralusso rarissimo, che cresce solo nelle foreste di pini nipponiche e in particolari momenti dell’anno. Famosi in tutto il mondo per l’aroma fruttato e speziato e un odore inconfondibile, tali funghi possono essere acquistati per la spasmodica cifra di 20mila dollari al chilo. Non proprio accessibili a tutte le tasche.

Potrebbe interessarti anche: CELLULITE: combattiamola con cereali integrali, frutta, verdure e salmone

Quindi, se la qualità si paga, quando l’eccellenza entra in cucina, ad uscire sono le banconote. Tante, a volte persino troppe. In fondo sono solo dei cibi, anche se extra lusso. Tutti raffinatissimi, tutti ideali per palati costosi, non certo adeguati per chi, come noi, è abituato al gusto degli alimenti commericali.

Questi cibi non sono altro che uno schiaffo alla povertà e, allo stesso tempo, una carezza al lusso.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore