Home Gossip “Ho tentato il suicidio per l’artrite reumatoide”: Barbara Palombelli piange

“Ho tentato il suicidio per l’artrite reumatoide”: Barbara Palombelli piange

CONDIVIDI

“Ho tentato il suicidio, mia sorella voleva rinchiudermi in psichiatria”: Barbara Palombelli piange in tv di fronte al dramma. Ecco cos’è successo.

barbara palombelli

Barbara Palombelli piange in diretta e non trattiene le lacrime di fronte ad una storia protagonista della puntata di Forum, lo storico programma in cui, ogni giorno, vengono raccontate storie che richiedono l’intervento di un giudice. A scatenare le lacrime della Palombelli è stata la storia di un padre e di un figlio. Il ragazzo ha chiesto un risarcimento a padre, reo di averlo cacciato di casa. Tuttavia, a scatenare la reazione della conduttrice e del pubbico è stato il motivo che ha spinto il padre a cacciare di casa il ragazzo.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del gossip e i personaggi dello spettacolo CLICCA QUI!

Barbara Palombelli piange a Forum di fronte al racconto di un ragazzo disabile

barbara palombelli

Di fronte al giudice, il padre del ragazzo ha raccontato di averlo mandato via da casa perchè aveva segregato la sorella in casa. “Mi vergogno di mia sorella, adesso lo dico. Ma che differenza fa se la tengo con me in camera o la chiudo in un’altra stanza? Tanto è un vegetale, è come un soprammobile. Io a mio padre dissi ‘l’avresti dovuta far morire subito’. Per me lei non è degna di vivere. Lei non ha una vita degna di essere vissuta”, ha detto il ragazzo. La causa ha naturalmente scatenato anche la reazione dei telespettatori. Sono tanti i messaggi ricevuti tra i quali, in particolare, uno ha colpito profondamente Barbara Palombelli.

Potrebbe interessarti anche—>“Forse stanotte riuscirò a dormire”: messaggio d’amore di Fabrizio Moro ai fan

“Sono un ragazzo disabile. Ho la tetraparesi spastica e non mi vergogno affatto di essere disabile. Sono riuscito a fare quello che voglio. Ho un lavoro, vivo da solo e sono perfettamente autonomo. Ho visitato diverse città nel mondo, da Londra e Parigi a Vienna. Per cui non mi vergogno di nulla. Questo ragazzo maleducatissimo dovrebbe mettersi nei panni delle persone sfortunate” – ha scritto un ragazzo che stava guardando la causa da causa. Il giovane, poi, ha svelato i dettagli della sua situazione: “Ho 36 anni e lotto con l’artrite reumatoide e alter patologie. Purtroppo per i familiari non è facile affrontare queste difficoltà che viviamo. Per colpa della malattia ho tentato il suicidio e mia sorella voleva rinchiudermi in psichiatria”.

Parole forti che hanno scatenato la reazione della Palombelli che non è riuscita a trattenere le lacrime.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
 
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore