Home Coppia

Coppia: come organizzare una vacanza per due

CONDIVIDI

Piccole strategie per organizzare una vacanza di coppia senza intoppi.

coppia in vacanzaL’arrivo delle prime giornate di sole ha sicuramente invogliato molte coppie a mettere il naso fuori da casa, magari per concedersi una piccola vacanza romantica. Che si tratti di un week end o di un’intera settimana, la vacanza di coppia può essere sia un paradiso che un inferno e spesso l’esito dipende da piccoli particolari che troppo spesso si finisce con il sottovalutare.
Visto che se non sarà nell’immediato, da qui ai prossimi giorni saranno in molti a pianificare una vacanza, noi di chedonna.it vi illustreremo alcuni piccoli accorgimenti da mettere in atto per far si che la vacanza sia un periodo perfetto e non la causa di liti e musi lunghi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: come gestire il week end insieme

Vacanza insieme. Ecco come organizzarla perché tutto fili liscio

Fonte: Istock

Quando si sta insieme si finisce con il mettere in atto una sorta di routine di coppia, fatta di tante piccole abitudini che intrecciandosi agli impegni del quotidiano vanno a creare una sorta di rete di protezione per la coppia che con il tempo impara a gestire i propri spazi e quelli a due, trovando così il giusto equilibrio.
È quindi facile immaginare come andare in vacanza possa cambiare le cose. I ritmi sono diversi, non c’è il lavoro e neppure le persone che fanno parte della rete sociale di entrambi. Ci si trova da soli in un luogo che non si conosce e del tutto privi di quei limiti che se a volte sembrano asfissianti hanno la particolarità di fungere da confini in grado di dare una forma e una sicurezza alla coppia.
Recenti studi hanno dimostrato che tante coppie si lasciano proprio dopo le vacanze e questo per via delle liti che spesso si trovano a fare, magari per motivi anche superflui.
Se anche ti stai pianificando una vacanza, niente paura. Le cose a cui pensare perché tutto fili liscio sono davvero poche e molto semplici da mettere in pratica. Pronta?

Scegliere insieme la meta dove andare. Questo è un passo importante per il quale è meglio discutere prima piuttosto che dopo. Nella coppia si tende solitamente a discutere all’infinito o a far si che uno ceda a favore dell’altro partendo già di cattivo umore. Visto che è giusto che ci si diverta in due e che il mondo è grande, è bene scegliere insieme e di comune accordo il posto dove andare. E non si parla solo della meta ma anche del posto dove si alloggerà. Perché se uno ama il campeggio e l’altra sogna la SPA è chiaro che c’è un problema di fondo da risolvere e che in questo caso potrebbe trovare una soluzione in un appartamentino all’interno di un campeggio che sia vicino ad una SPA.

Dividersi gli spazi. Per una vacanza di coppia serena è giusto trovare del tempo per se e dell’altro da condividere. Restare semplicemente uno al fianco dell’altra facendo cose diverse è infatti inutile e deleterio. Meglio accordarsi per una mattina libera nella quale fare ciò che si ama e ritrovarsi al pomeriggio per dedicarsi ad un’attività comune come una passeggiata, una partita a ping pong o qualsiasi altra cosa che piaccia ad entrambi.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la coppia e sulle strategie per vivere al meglio la vita a due CLICCA QUI!

Vivere con spirito d’avventura. Organizzare ogni cosa fa perdere il senso della vacanza ma restare senza far niente da un senso di fallimento che spinge a sentirsi frustrati. Meglio scegliere una meta dove andare senza stabilire altro e decidere a priori di prendere tutto con allegria e con la giusta filosofia. Tornare a ridere anche dei contrattempi come ad esempio una pioggia improvvisa, è un ottimo modo per rinsaldare la coppia e riaccendere anche l’eros.

Essere meno social. Visto che si parla di vacanze, perché non prenderle anche dai social? Ok ai telefonini per fare video e scattare foto ma dedicate un momento preciso alla condivisione sui social e dedicatevi del tempo solo per voi. Sarà un modo per riscoprirsi e per vivere al meglio la vacanza, costruendo quanti più ricordi possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: ecco gli indizi che stai con la persona giusta

Portare con se lo spirito della vacanza. Se tutto è andato alla grande e vi siete goduti la vacanza, non lasciate lì le cose belle ma portate con voi la sintonia che avete raggiunto ed inseritela nella vostra vecchia routine che in questo modo apparirà meno spoglia e triste, facendovi sentire bene anche se siete tornati al lavoro e agli impegni di tutti i giorni. Sistemate insieme le foto, guardate i video ed iniziate a pianificare il prossimo viaggio. In questo modo sarà come essere ancora un po’ in vacanza.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI