Home Gossip

Carlo Conti commosso: la dichiarazione d’amore della moglie Francesca

CONDIVIDI

Carlo Conti commosso nel giorno del suo compleanno: il conduttore riceve una dichiarazione d’amore pubbica della moglie Francesca Vaccaro.

carlo conti

Mercoledì 13 marzo, Carlo Conti ha compiuto 58 anni. Un giorno importante per il conduttore che tornerà in onda su Raiuno dal 23 marzo con la nuova stagione de La Corrida. Conti ha così festeggiato il suo compleanno con la famiglia e, su Instagram, ha ricevuto anche tanti auguri speciali. Oltre a quelli dei fans e degli amici, infatti, sono arrivati anche quelli della moglie Francesca Vaccaro che l’ha stupito con la sua dichiarazione d’amore pubbica.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del gossip, i reality e i personaggi dello spettacolo CLICCA QUI!

Carlo Conti: la dichiarazione d’amore della moglie Francesca Vaccaro nel giorno del suo compleanno

la corrida carlo conti
Foto Instagram

L’amore con Francesca Vaccaro ha stravolto positivamente la vita a Carlo Conti che, ieri, ha ricevuto gli auguri speciali della sua dolce metà: “Buon compleanno amore mio”, ha scritto su Instagram la signora Conti postando una foto in cui si vedono e loro ombre circondate da un cuore disegnato sulla spiaggia. Foto che è stata poi postata anche da Leonardo Pieraccioni che ha fatto gli auguri all’amico così: “Rubo la foto dal profilo della moglie (santa) di Carlo Conti per fargli gli auguri di compleanno e per sottolineare che Carlo è l’unico al mondo che ha l’ombra più chiara di lui!”. Panarielo, invece, ha pubblicato la foto di un bambino di colore scrivendo: “Auguri a Carlo Conti che come vedete in questa foto aveva fin da piccino l’istinto del presentatore. Il piedino era già un microfono”.

Potrebbe interessarti anche—>Carlo Conti: “Dopo la sua morte non sono più lo stesso”

Il regalo più bello, però, Carlo Conti l’ha ricevuto dalla moglie Francesca Vaccaro che gli ha donato il figlio Matteo come aveva spiegato a Maurizio Costanzo. Matteo ha cambiato per sempre la vita del conduttore che ora vive per lui: “Fino a sette-otto anni fa, nella mia classifica c’ero io, poi veniva il lavoro, poi il resto. Ora, in cima a tutto c’è mio figlio, seguito dalla mia famiglia, poi arrivo io e solo dopo il lavoro” – ha raccontato al settimanale Oggi a cui ha anche svelato l’emozione che prova ogni volta che il figlio lo chiama ‘babbo’ – “È una parola che non ho mai detto in vita mia, perché il mio babbo è mancato quando avevo 18 mesi, ora è quella che sento dire di più: Matteo mi chiama settemila volte al giorno. Sto recuperando il rapporto con quella parola che nell’infanzia mi è mancata”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI