Home Curiosita

Capelli corti o lunghi? Ecco un trucco sorprendente per sapere quali ti stanno meglio

CONDIVIDI

Ogni stagione appaiono nuovi tagli di capelli e pettinature. Per scegliere quelli adatti a te, è importante considerare la forma del tuo viso, l’angolo della mascella e qualche ltra caratteristica.

Ti stanno meglio i capelli lunghi o corti? scoprilo col trucco del 5.71

Un aspetto fisico curato si riflette in maggiore fiducia ed autostima e oltretutto migliora anche l’umore, soprattutto nelle donne. Qesto è il perchè i saloni dei parrucchieri vengono sommersi dalle richieste più disparate riguardo colori, tagli e stili in grado di sorprendere. Tuttavia, spesso le donne si trovano di fronte allo stesso dilemma: mi staranno meglio i capelli lunghi o quelli corti? Per rispondere a questa domanda ed evitare un errore devastante, ecco un’astuzia semplice che ti aiuterà a determinare la lunghezza dei capelli più adatta a te.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

L’astuzia del 5.71 per azzeccare il taglio di capelli

Questa astuzia è il trucco più semplice e il più usato per determinare se dovresti optare per un taglio corto, o, al contrario, lasciare che i capelli ti cadano sulle spalle.

Questo trucco è stato inventato da un famoso esperto nel mondo dell’acconciatura, Gilles Robinson. Consiste nel misurare la distanza tra il lobo dell’orecchio e la parte inferiore del mento. Per fare questo, prendi un righello e posizionalo in modo che la linea da 0 cm si trovi esattamente nella parte inferiore del lobo dell’orecchio, quindi posiziona una matita appena sotto il mento, con la punta appuntita alla regola. Ora tutto ciò che devi fare è leggere il numero indicato dalla matita. Se è inferiore a 5,71 cm, i capelli corti sono quelli più adatti al tuo viso, ma se è maggiore di 5,71 cm, i capelli lunghi ti daranno più valore.

Ora che sai se optare per capelli lunghi o se optare per quelli corti, decidi il taglio in base alla forma del tuo viso e non dimenticare mai che per avere capelli al top non devi commettere questi comuni errori durante il lavaggio ed inoltre dovresti evitare di commettere questi 6 errori mentre dormi.

Quale taglio per quale forma del viso?

La faccia rotonda:

Se hai una faccia tonda, hai bisogno di un’acconciatura che controbilanci questa rotondità e allunghi un pò il viso per bilanciarlo. Si consiglia quindi di creare un piccolo volume sulla sommità della testa e di circondare il viso con ciuffi più lisci, preferibilmente conici. Quindi preferisci i tagli irregolari, scalati o i tagli con un effetto spettinato. Per più stile puoi anche optare per una frangia ben curata sul lato. Dimentica i tagli estremi, troppo voluminosi o troppo piatti, e i tagli troppo corti che danno al viso una forma a palla.

La faccia ovale:

Questa forma del viso è molto popolare perché è bilanciata in lunghezza e larghezza e si adatta a quasi tutte le acconciature. In questo caso dobbiamo scegliere un taglio che cancella il viso e mette in evidenza la sua armonia. Puoi permetterti sia tagli lunghi e ondulati, sia tagli ridotti, o tagli corti, un pò scalati. Tuttavia, evitare tagli maschili e frangiati, in quanto potrebbero nascondere la morbidezza e la femminilità dei tratti.

La faccia quadrata:

Caratterizzato da un’ampia fronte e mascella prominente, che dona un aspetto maschile, il viso quadrato deve essere sublimato da acconciature che lo rendono morbido e sfumano un pò le angolazioni. Quindi crea un piccolo volume nella parte superiore della testa per un look più allungato e opta per le lunghezze degradate e asimmetriche che riducono l’ampio aspetto degli zigomi e delle mascelle. Allo stesso modo, i caschetti troppo corti, le frange dritte e la linea centrale dovrebbero essere bandite.

La faccia allungata:

Questa forma del viso è simile a quella del viso ovale, ma con un mento più sottile e lungo. È quindi necessario scegliere un taglio che spezzi un pò la sua lunghezza e dargli un po’ più di larghezza. È quindi consigliabile optare per una lunghezza di capelli tra la fine della mascella e le spalle, con un gradiente che porta volume e movimento. È necessaria anche una frangia ad angolo perché nasconde una fronte un pò troppo ampia. Soprattutto, evita i capelli troppo lunghi e troppo lisci, che allungano ancora di più la forma del viso.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Capelli lisci o ricci? Ecco i consigli per valorizzarli

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI