Home Capelli

10 errori che commetti sempre quando ti lavi i capelli

CONDIVIDI

Perdi i capelli? Sono secchi e fragili? Il tuo cuoio capelluto ti prude? Il problema potrebbe essere il lavaggio. Ecco 10 errori comuni da evitare durante lo shampoo.

Lavare i capelli, i 10 errori comuni da avitare

Ecco un piccolo promemoria sulle basi per lavare i capelli correttamente evitando di danneggiarli! Scopri gli errori più comuni che tutte abbiamo fatto almeno una volta e correggili per coccolare i tuoi capelli e renderli belli da fare invidia!

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Capelli & Bellezza  CLICCA QUI

Punte secche, capelli opachi, radici grasse … ognuno di noi ha i suoi piccoli problemi quando si tratta di capelli. Proviamo a risolverli iniziando con un buon lavaggio senza errori. Ecco i 10 errori più comuni:

1- Scegliere lo shampoo sbagliato

Ci sono ancora persone che scelgono lo shampoo in base al suo profumo. Non esiste un modo peggiore per comprare il prodotto sbagliato. Questo errore è fatale per i nostri capelli … ma fortunatamente è anche piuttosto semplice da correggere.

Ogni tipo di capello ha le sue esigenze (capelli lunghi o corti, secchi, grassi o normali, capelli fini e più spessi …), ed è per questo che esistono così tanti diversi tipi di shampoo. Ad esempio, i capelli colorati hanno bisogno di prodotti con molti ingredienti nutrienti. Lo stesso vale per capelli ricci o crespi. In questo caso, è necessario uno shampoo che contenga il minor numero possibile di tensioattivi, in modo che non si secchino ulteriormente.

2- Lavare troppo spesso o troppo poco

Quasi ogni donna si chiede quante volte dovrebbe lavarsi i capelli. Sfortunatamente, non esiste una risposta universalmente valida. Dipende fortemente dal tipo di capelli. I capelli secchi hanno meno bisogno di essere lavati spesso rispetto a quelli che tendono ad ingrassare. Ma in generale, non lavare i capelli troppo regolarmente in modo da non attaccare troppo il cuoio capelluto e lo strato protettivo naturale dei capelli, la cuticola.

Comprendi che spetta a te decidere sulla tua routine di capelli e quando è necessario lavare i capelli. In linea di massima fintanto che non sono grassi o non hanno un cattivo odore, non dovrebbero essere lavati.
In Australia, una donna ha deciso di non lavarsi i capelli per 6 mesi e il risultato è stato sorprendente! (Foto).

3- La cattiva tecnica del lavaggio

Se hai scelto lo shampoo giusto e hai trovato il ritmo giusto, il prossimo errore da evitare riguarda il processo di lavaggio dei capelli.
Ad esempio, diffondi correttamente lo shampoo sui capelli? Sì, anche quella può essere la causa dei capelli secchi. Molte donne si lamentano di radici grasse e lunghezze secche. Questo può essere migliorato lavando solo le radici (e non le lunghezze!). Quando si sciacqua, lo shampoo raggiungerà le estremità e questo è sufficiente per una pulizia completa!

4- Attenzione al massaggio del tuo cuoio capelluto! Per pulire le radici dei capelli, attivare la circolazione sanguigna e restituire al cuoio capelluto una reale flessibilità, il massaggio deve essere fatto con delicatezza. Il motivo? Massaggiare troppo il tuo cranio accelera la produzione di sebo e i tuoi capelli diventeranno grassi più velocemente.

5- Applicare lo shampoo quando i capelli sono poco bagnati

Spesso non ci si assicura che il capello abbia assorbito bene l’acqua prima di iniziare il lavaggio e questo li danneggia.

6- Dimenticare il balsamo

Poiché i capelli sono particolarmente sensibili quando sono bagnati e si rompono più facilmente, è semplicemente sbagliato non viziarli con cura dopo il lavaggio. L’uso di una maschera o di un balsamo non solo previene i nodi, soprattutto se hai i capelli crespi o lunghi, ma sigillerà anche le squame per una criniera liscia e intensamente setosa.

7. Non risciacquare  i capelli correttamente

Risciacquare i capelli non significa solo versare dell’acqua sulla nostra testa. È importante assicurarsi che ogni volta non rimangano residui di prodotto! Se hai i capelli corti, è relativamente facile, ma se sono più lunghi, avrai bisogno di un poò più di pazienza.

8- Temperatura sbagliata.

Prestare attenzione anche alla temperatura dell’acqua. Se è troppo calda i tuoi capelli saranno più opachi e, cosa più importante, saranno più fragili. Finisci di risciacquare con acqua fredda per sigillare la cuticola dei capelli.

9- Spazzolare i capelli da bagnati

Non bisognerebbe mai spazzolare i capelli quando sono ancora  bagnati per evitare di spezzarli con più facilità. Prima di pettinarli bosognerebbe tamponali con un asciugamano e poi con l’aiuto di prodotti districanti pettinali delicatamente preferendo un pettine a denti larghi alla spazzola.

10- Sfregare i capelli conl’asciugamano

Quando si tampona i capelli con l’asciugamano spesso tendiamo a sfregarli. Bisognerebbe sempre tamponare delicatamente i capelli per togliere l’acqua in eccesso.

Se questo metodo tradizionale per lavare i capelli non ti soddisfa, puoi anche testare lo shampoo a secco. Ecco uno shampoo secco fai da te, un rimedio naturale all’ultimo minuto

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI