Home Maternità Salute Metodo Montessori: come realizzare il barattolo della calma

Metodo Montessori: come realizzare il barattolo della calma

CONDIVIDI

Il barattolo della calma, uno degli strumenti educativi del metodo Montessori più amato. Cosa è e come realizzarlo. 

Come realizzare il barattolo della calma Montessori
Fonte foto: HyppyWitch YouTube

Il barattolo della calma è uno strumento ispirato dalla pedagogia di Maria Montessori ed è utile per calmare i bambino agitato e sottoposto a momenti di stress. Quando un bambino vive un momento di disagio e pieno di rabbia, o quando è agitato, calmarlo non è un compito facile per un genitore ma questo strumento può davvero rappresentare una soluzione sempre a portata di mano.

Far ritrovare l’autocontrollo ai bambini è l’obiettivo fondamentale del barattolo della calma montessoriano. Il principio pedagogico del metodo è infatti riuscire ad aiutare i bambini a fare da soli.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Educare alla libertà con il metodo Montessori

Il barattolo della calma, non è altro che un semplice barattolo a chiusura ermetica in cui, fluttuano dei glitter dopo averlo scosso. Il movimento lento dei brillantini nel liquido, provoca un effetto tranquillizzante sui bambini. Ai bambini più grandi poi, si può chiedere di respirare profondamente mentre lo osservano. Realizzarlo in casa è davvero semplice e diventerà uno strumento molto amato, soprattutto dai vostri bambini.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria maternità, clicca qui!

Come realizzare il barattolo della calma ispirato al metodo Montessori

Per realizzare il barattolo della calma, avrete bisogno di:

  • un barattolo in vetro con chiusura ermetica
  • acqua
  • glitter
  • colorante alimentare

La prima cosa da fare sarà quella di riempire per metà il barattolo di acqua, poi di verseranno in essa i glitter, che dovranno essere in una quantità importante e si potranno scegliere di diverse colorazioni. Il colorante alimentare sarà molto importante, ricordando che il celeste e l’azzurro sono i colori calmanti per eccellenza. Dopo aver riempito di acqua il barattolo con i glitter, si dovranno aggiungere delle gocce di colorante alimentare fino ad aver raggiunto la colorazione desiderata. Per creare un fluttuare più lento, si potrànno aggiungere due cucchiai di olio, andrà benissimo quello per l’igiene dei bambini, o di shampoo.

Una volta completato il riempimento del barattolo, lo si dovrà chiudere sigillando il tappo con l’aiuto della colla a caldo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

21 incredibili verità che abbiamo appreso da Winnie the Pooh

20 nomi italiani lunghi da dare a tua figlia

Come prendersi cura del neonato: dal cambio pannolino ai vestiti