Home Curiosita Zenzero e olio d’oliva: il duo che sconfigge il dolore (e non...

Zenzero e olio d’oliva: il duo che sconfigge il dolore (e non solo)!

CONDIVIDI

Scopri come zenzero e olio d’oliva possono agire sul dolore facendolo sparire.

Chi ha spesso problemi di dolori alle articolazioni o in generale, sa bene come assumere costantemente dei farmaci possa non essere la soluzione più indicata. Purtroppo, però, anche tenersi il dolore non è auspicabile in quanto va a diminuire in modo anche importante la qualità di vita, rendendo stanchi e nervosi.
Per fortuna la natura ci da sempre prova del portento di ciò che ci offre ed in questo caso lo fa attraverso due alimenti che, insieme, creano un duo unico ed in grado di sconfiggere il dolore. Si tratta di zenzero e olio l’oliva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Aglio e zenzero: ecco perché dovresti assumerli insieme

Zenzero e olio d’oliva contro il dolore. Usi e proprietà

zenzero e olio d'oliva contro i dolori
Fonte: Istock

Che zenzero e olio extra vergine d’oliva siano due prodotti della natura ricchi di proprietà è ormai risaputo. Se lo zenzero viene sempre più impiegato nella vita di tutti i giorni al fine di portare maggior benessere al proprio organismo, l’olio extra vergine d’oliva è stato eletto a farmaco proprio di recente, per via dei tanti benefici che offre.
La cosa ancora più sorprendente è che questi due alimenti, uniti in un unica formula, assumono proprietà davvero incredibili che consentono, attraverso l’eliminazione dei liquidi che spesso vanno ad accumularsi sulle articolazioni di alleviare o far addirittura sparire il dolore. Affinché funzionino basta realizzare un composto che li contenga entrambi.

Gli ingredienti che ci servono sono:

  • 150 grammi di radice fresca di zenzero
  • Una tazza di olio d’oliva extra vergine e biologico

Dopo aver lavato ed asciugato lo zenzero, tagliarlo a pezzetti e cuocerlo insieme all’olio extra vergine d’oliva. Lasciar andare il tutto per due ore dopo il quale si potrà spegnere il fuoco (volendo si può preparare anche mettendo il tutto in forno all’interno di una teglia profonda). Una volta freddo, versare l’olio in un colino separandolo dallo zenzero. A questo punto si potrà conservare l’olio in alcune bottigliette per la durata di circa sei mesi.
Quest’olio può essere utilizzato sia per uso esterno che interno. Ciò varia in base alle problematiche che si intende risolvere.

Nota bene: Secondo alcuni, l’aggiunta di un pizzico di curcuma a questo olio può aumentarne gli effetti.
Altri, specie per uso locale, usano anche olio d’oliva non extra vergine.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la salute, i rimedi naturali e il benessere CLICCA QUI!

Contro l’artrite: Due o tre gocce dal massaggiare sulla zona dolente possono aiutare a lenire il dolore. Si potrà anche berne lo stesso quantitativo ogni giorno in modo da attivare le proprietà antinfiammatorie dall’interno.

Per il cuore: Olio d’oliva e zenzero aiutano il cuore. Insieme, infatti, agiscono contro il colesterolo cattivo e l’ipertensione.

Contro tosse e influenza: Assumerne tre gocce al giorno aiuta a sciogliere il catarro e a dare sollievo alla gola.

Per diminuire smagliature e rughe: Quest’olio ha effetti positivi anche sulla pelle. Tre gocce massaggiate sul viso o in presenza di smagliature aiutano la pelle a rigenerarsi e a migliorare visibilmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Zenzero limone e miele: ecco perché assumerli insieme fa bene

Da alcuni studi sembra che zenzero e olio d’oliva, anche separatamente, aiutino a prevenire l’insorgere di alcune malattie croniche. Ciò avviene sempre grazie alle loro proprietà antinfiammatorie che aiutano l’organismo a restare in una condizione di “calma” che lo rende così immune da attacchi esterni e interni.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI