Home Salute e Benessere 10 rimedi naturali per smettere di fumare senza fatica

10 rimedi naturali per smettere di fumare senza fatica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11
CONDIVIDI

Fumare è più di una cattiva abitudine. È una pessima dipendenza per la tua salute nel suo complesso. Ecco 10 rimedi naturali per smettere senza fatica.

Smettere di fumare, i rimedi naturali che ti aiutano a smettere senza sforzo

Il fumo è la prima causa di morte prevenibile negli Stati Uniti nonchè la causa di un terzo delle morti per cancro e di un quarto di infarto, secondo l’American Lung Association.

I motivi principali per cui fumiamo sono la pressione dei nostri pari, il rispetto di uno status, il trattamento di situazioni di stress o imbarazzanti e l’influenza dei media. Con ogni sigaretta, il corpo costruisce una dipendenza da nicotina, la componente che crea dipendenza, e presto, si inizia a fumare sempre di più.

La nicotina, oltre al fatto di inalare e sputare fumo, causa molti problemi di salute. Questi includono problemi respiratori, aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, indebolimento del sistema immunitario, deplezione degli spermatozoi negli uomini, ridotta fertilità, ciclo mestruale irregolare, menopausa precoce nelle donne e il cancro ai polmoni e altri tipi di malattie.

Si presume inoltre che i non fumatori sviluppino malattie dovute all’inalazione del fumo di sigaretta, chiamato fumo passivo.

Dato gli effetti ormai noti del tabacco, è essenziale che i fumatori facciano ogni sforzo per fermarsi il prima possibile. Molti non ci riescono per via degli effetti dell’astinenza, come frustrazione, ansia, rabbia, problemi di concentrazione, aumento dell’appetito, mal di testa, aumento della tensione e del bisogno irrefrenabile da fumare. Ma se sì è davvero determinati, non importa se si fuma due sigarette o due pacchetti al giorno, smettere è possibile.

Puoi anche optare per i rimedi naturali che ti aiuteranno a smettere di fumare con minore sforzo, in ogni caso la supervisione del proprio medico è fondamentale:

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

1. La lobelia

La lobelia contiene un principio attivo chiamato lobelia, noto per ridurre gli effetti della nicotina nel corpo, in particolare il rilascio di un neurotrasmettitore, la dopamina. Lobelia è disponibile sul mercato sotto forma estratto. Il solito dosaggio è di 20 a 60 gocce, tre volte al giorno. Tuttavia, è meglio iniziare con un dosaggio inferiore e aumentarlo gradualmente. Poiché la lobelia è tossica, raccomandiamo di utilizzarla sotto la supervisione di un medico.

Attenzione: le persone con malattie cardiache o ipertensione non dovrebbero consumare questa erba, proprio come le donne incinte e i bambini.

2. Liquirizia

La liquirizia è un’erba espettorante ed emolliente. La sua delicata dolcezza aiuta a dimenticare il bisogno di fumare. Inoltre, questa erba è un tonico surrenale che aiuta a bilanciare i livelli di cortisolo, ridurre l’affaticamento e ripristinare l’energia.

Masticare una piccola radice di liquirizia può raggirare la tua voglia di fumare. Puoi anche bere il tè con la radice di liquirizia due o tre volte al giorno.

Attenzione: la liquirizia non è raccomandata per persone con diabete, stress, malattie surrenali o problemi ai reni o al fegato.

3. Il pepe di cayenna

Il pepe di Caienna desensibilizza il sistema respiratorio del tabacco e le sostanze irritanti chimiche contenute nel fumo. Inoltre, la sua proprietà antiossidante stabilizza le membrane dei polmoni. Il pepe di Cayenna può essere usato in varie forme, tra cui pepe fresco, polvere, capsule e tè, quando l’obiettivo è smettere di fumare. Tuttavia, l’opzione migliore è quella di versare due o tre pizzichi di polvere in un bicchiere d’acqua e bere questo preparato tutti i giorni, soprattutto se si hanno voglie molto forti per il fumo.

4. Erba di San Giovanni perforata

Questa erba medicinale può aiutarti a smettere di fumare grazie alle sue proprietà lenitive che combattono lo stress e il nervosismo causati dall’arresto.

Infatti, è stato osservato che le persone che avvertono i sintomi della privazione della nicotina provano la stessa ansia e lo stesso stress di chi soffre di depressione.

In uno studio pilota, 24 persone che fumavano uno o più sigarette al giorno hanno preso una capsula (450 g) di erba di San Giovanni due volte al giorno, pur essendo seguiti da un consulente. Dopo 12 settimane, 9 di loro avevano smesso di fumare.
Tuttavia, questo studio non può essere completamente fatto valere in quanto non è stato convalidato dal placebo o uso in doppio cieco.

L’erba di San Giovanni perforata è valida in forma liquida, in capsule e alla rinfusa. Devi iniziare a prenderlo due settimane prima di smettere.

Attenzione: questa erba interferisce con alcuni farmaci, è necessario chiedere il parere di un medico. In ogni caso, non è raccomandato per le donne in gravidanza o che allattano.

5. Avena verde

L’avena verde, nota anche come avena sativa, è un trattamento a base di erbe studiato nel 1971 per ridurre la bramosia della nicotina e alleviare i sintomi della brama agendo come disintossicante. Inoltre, l’avena verde ha un effetto tonificante sul sistema nervoso.

Le capsule di avena verde sono disponibili sul mercato. Puoi prendere 300 g ogni giorno in modo sicuro, ma si consiglia di consultare un medico che stabilirà il dosaggio più adatto a te.

6. Ginseng

Il ginseng può alleviare la frequenza delle voglie. È considerato un tonico delle ghiandole surrenali e aiuta a riequilibrare il livello di cortisolo nel sangue. Il Ginseng aiuta anche a gestire lo stress fisico ed emotivo e ripristina l’equilibrio del corpo quando si verificano i sintomi della mancanza. Aiuta anche a gestire lo stress mentale aumentando la concentrazione, migliorando il sangue e riducendo l’ansia.

Aggiungere un cucchiaio di polvere di ginseng ai cereali della colazione e al bicchiere di latte per ridurre la voglia di fumare. Puoi anche masticare una piccola quantità di ginseng secco o ingoiare il succo.

Attenzione: non assumere il ginseng se si hanno problemi cardiaci, diabete, malattie autoimmuni, schizofrenia o sensibilità ormonale.

7. Valeriana

La valeriana è una pianta floreale che funge da sedativo e rimedio anti-ansia, considerata efficace nell’aiutare a smettere di fumare. È nota per essere in grado di interagire con i recettori cerebrali, da li il suo effetto sedativo. Inoltre, la valeriana aiuta con i sintomi di astinenza come irritabilità, depressione, nervosismo e ansia. Secondo l’American Society Against Cancer, aiuta a trovare un sonno più riposante.

Questa erba è disponibile sotto forma di capsule, polvere e tintura. Devi usarla seguendo le istruzioni di un medico.

8. Passiflora

Incoraggiando il rilassamento, la passiflora può aiutare a superare l’ansia e l’irritabilità che accompagnano la cessazione del fumo. È anche utile per coloro che soffrono di insonnia e nervosismo.

Puoi prendere la passiflora sotto forma di tè, tintura o capsule. Come tutte le erbe, è meglio prenderlo sotto la supervisione di un medico. Non è raccomandato per le donne incinte e che allattano.

9. Agopuntura

Gli agopuntori usano aghi molto sottili che inseriscono su cinque punti delle orecchie per aiutare a ridurre i sintomi di carenza, come irritabilità, nervosismo e agitazione grazie alla sensazione di calma che forniscono. Allo stesso tempo, questa tecnica aiuta il processo di disintossicazione. Probabilmente avrai bisogno di sessioni frequenti durante le prime due settimane, dopo di che potrai spaziarle.

10. Il massaggio delle orecchie

Il massaggio alle orecchie è un altro modo per gestire l’astinenza. Le orecchie sono infatti considerate come l’area del corpo che aiuta a smettere di fumare. Quando massaggiate le orecchie, vengono stimolati i punti dell’agopuntura, riducendo l’insopprimibile bisogno di fumare. Massaggiare le orecchie per circa due minuti al giorno diminuisce la sensazione di astinenza.

Questi rimedi naturali ti aiuteranno a smettere di fumare. Ma non dimenticare mai che è la forza di volontà l’elemento più importante per spezzare questa abitudine.

Dopo aver smesso di fumare, è importante riparare il danno che il tuo corpo ha fatto attraverso un’alimentazione corretta, sport, meditazione e il sonno necessario.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Questa bevanda deliziosa pulisce i polmoni di fumatori ed ex fumatori

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI