Zenzero, ecco cosa accade se lo mangi per un mese di seguito

zenzero cose da sapere
Fonte: Istock

Se mangerai lo zenzero per un mese regolarmente, queste 8 cose accadranno al tuo corpo.

zenzero cose da sapere
Fonte: Istock

Zenzero: proprietà e benefici di questa radice straordinaria

Consumato fresco o in polvere, lo zenzero non è solo ottimo per aromatizzare i nostri piatti, è anche l’ingrediente chiave per il trattamento di una serie di disturbi, come mal di testa, raffreddori, dolori reumatici e nausea. Lo zenzero può essere utilizzato sotto forma di capsule, tisane o sciroppo.

Zenzero, un ingrediente magico

I principali composti dello zenzero sono gli antiossidanti che contiene, come shogaols e gingerolo. Questi proteggono le cellule del corpo dai danni dei radicali liberi, che causano malattie cardiovascolari, cancro o invecchiamento cellulare.

Oltre ai suoi antiossidanti, lo zenzero è una fonte di manganese e rame, minerali che sono eccellenti per facilitare i processi metabolici e la formazione di emoglobina e collagene. Contiene anche molte vitamine e minerali, come vitamine B, C, E, ferro e magnesio.

Gli scienziati mostrano sempre maggiore interesse per questo ingrediente magico, tanto che sono stati condotti molteplici studi sui benefici  dello zenzero, studi che hanno dimostrato la sua efficacia nel trattamento di molte malattie o nella prevenzione di alcuni tipi di cancro.

I benefici medici dello zenzero:

1. Trattare l’indigestione

L’indigestione è solitamente dovuta a un lento drenaggio dello stomaco, che può causare disagio, lo zenzero aiuta a migliorare la digestione. Secondo molti studi, lo zenzero ha dimostrato di accelerare lo svuotamento gastrico, sia nelle persone con dispepsia funzionale che in quelle in buona salute.

Per migliorare la digestione è sufficiente aggiungere una piccola radice di zenzero fresco, grattugiata, in un grande bicchiere di acqua calda e lasciare in infusione. Una volta che la bevanda si è raffreddata, aggiungiere 2 cucchiai di succo di limone e 1 cucchiaino di miele e bere. Ecco la ricetta della tisana limone alloro e zenzero, ottima per digerire

2. Trattare la nausea

Non c’è niente di peggio dello spiacevole effetto della nausea, e lo zenzero è stato usato per millenni contro il mal di mare ma anche contro la nausea legata ai problemi gastrici. E secondo uno studio recente lo zenzero è efficace contro la nausea mattutina ma anche contro la nausea dovuta alla chemioterapia.

3. Spasmi mestruali

La dismenorrea è correlata all’insorgere del dolore del ciclo mestruale della donna e lo zenzero allevia efficacemente il dolore mestruale. In uno studio, a 150 studenti con dismenorrea primaria sono stati somministrati 250 milligrammi di polvere di rizoma di zenzero quattro volte al giorno per tre giorni. Risultò che lo zenzero era efficace quanto l’acido mefenamico o l’ibuprofene.

4. Trattare il reflusso acido

Lo zenzero ha proprietà antinfiammatorie che possono essere utili per il trattamento del reflusso esofageo. Ulteriori studi sono in corso per dimostrare la sua fattibilità per curare il reflusso acido. Ad ogni modo immergere una radice di zenzero sbucciata e tagliata a pezzetti in un grande bicchiere di acqua calda, lasciate in infusione quindi filtrata e consumata aiuta a ridurre notevolmente l’acidità.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su CRimedi Naturali & Benessere  CLICCA QUI

5. Tratta il mal di gola e la tosse

Gli antiossidanti che contiene agiscono come stimolanti per il sistema immunitario che aumenta la capacità del corpo di combattere batteri e virus legati alle malattie invernali. Inoltre, la sua capacità di trattare l’infiammazione e il dolore, lo rendono un ottimo rimedio naturale in caso di mal di gola e tosse.

A tal fine, infondere una radice di zenzero sbucciata e tagliata a pezzetti in un grande bicchiere di acqua calda. Quindi filtrare e aggiungere 1/8 cucchiaino di pepe nero e 1 cucchiaino di miele biologico puro e una fetta di limone. Quindi consumare questa bevanda.

6. Trattare il dolore da artrite

Uno studio ha dimostrato che l’estratto di zenzero altamente purificato può ridurre i sintomi dell’osteoartrosi del ginocchio grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

7. Prevenire il cancro

Secondo uno studio, il potenziale dello zenzero è dimostrato dai gingeroli, dagli shogaoli e dai paradisi che contiene, che aiutano a prevenire certi tipi di tumori.

8. Alleviare il mal di testa

Le sostanze antinfiammatorie, anti-nausea e antistaminiche dello zenzero, alleviano l’emicrania. Uno studio ha scoperto che la polvere di zenzero è paragonabile a quella di Sumatriptan nel trattamento dell’emicrania. Se soffri di emicrania ricorrente, scopri il rimedio che ti libera dal mal di testa in 5 minuti senza farmaci.

Avvertenze:

– È sconsigliabile per le donne in gravidanza consumare lo zenzero, soprattutto dopo il 1 ° trimestre.

– Lo zenzero non è raccomandato per le persone che soffrono di malattie del sangue, diabetici e persone deboli. Chiedere sempre il parere del proprio medico curante.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Zenzero: tre cose da sapere assolutamente prima di usarlo

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI