Home Ricette Primi Piatti Risotto con albicocche secche, ricotta e alghe nori: la ricetta

Risotto con albicocche secche, ricotta e alghe nori: la ricetta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50
CONDIVIDI

Ricetta primi piatti: risotto con albicocche secche, ricotta e alghe nori: preparazione e ingredienti per un piatto che stupisce

ricetta risotto con albicocche
Ricetta risotto albicocche, ricotta e alghe nori (IStock Photos)

Oggi proponiamo una ricetta dal gusto molto raffinato, le albicocche secche si sposano con la dolcezza della ricotta amalgamata alle alghe nori. Una perla chic nell’ambito culinario, adatto a quelle persone che vogliono stupire in cucina e amano sperimentare piatti nuovi.  Ideale per quei palati sopraffini che vogliono assaporare solo il meglio in cucina e deliziarsi con pietanze ricercate e ben fatte. La ricetta, per 4 persone e gli ingredienti che vi serviranno li diamo noi, a te spetta la creatività e voglia di metterti alla prova. Il successo sarà assicurato!

Potrebbe interessarti anche: Video ricetta: risotto con albicocche, zucchine e rosmarino

Ricetta del risotto con albicocche secche, ricotta e alghe nori: Ingredienti per 4 persone

risotto con alghe nori
risotto con albicocche e alghe nori (Istock Photos)

Gli ingredienti per creare questo sfizioso risotto sono facili da reperire. Per le alghe nori, se non riesci a trovarle nel classico supermercato, prova in uno biologico. Troverai sicuramente tutto l’occorrente. Vediamo di seguito gli altri ingredienti che ti serviranno:

  • Riso cannaroli gr150
  • Ricotta di pecora gr 80
  • Albicocche secche gr 30
  • Alghe nori (un sacchetto piccolo)
  • Olio evo
  • Sale q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco fermo
  • 1 cipolla o scalogno
  • Basilico fresco q.b.
  • Brodo vegetale 1 litro
  • Pepe nero in polvere (un pizzico)
  • Parmigiano reggiano un cucchiaio

Procedimento

  1. In una pentola alta mette un filo d’olio e la cipolla tritata. Fai imbiondire la cipolla per qualche minuto a fiamma viva;
  2. Aggiungere il riso cannaroli e procedi alla tostatura per qualche minuto. Fai in modo di abbassare la fiamma del tuo fuoco.
  3. Dunque procedi con il bicchiere di vino bianco, e vai a sfumare il riso tostato.
  4. Procedi ora con l’aggiungere il brodo vegetale lentamente, in modo di andare a coprire interamente il tuo risotto. Aggiungi un pizzico di sale ma non esagerare, poiché il brodo è già salato.
  5. Lascia che il riso si cuocia lentamente a coperchio chiuso, controllando di volta in volta la cottura e aggiungendo il brodo se dovesse servire. Ricorda che il riso ha una cottura in media di 14 minuti ma tieni presente che continua a cucinare anche dopo che hai spento il fuoco, quindi spegni il tuo risotto un paio di minuti prima dello scadere dei 14 minuti.
  6. Ora procedi con il tagliare a cubetti piccoli le albicocche secche. SECONDI DI CARNE: pollo alle albicocche
  7. Incorpora nel riso a metà cottura le albicocche secche e completa la cottura.
  8. Intanto, in una ciotola amalgama la ricotta di capra con il basilico fresco, precedentemente tritato ,e un pizzico di sale, e mescolate sino ad ottenere una crema. Una volta portata a termine la crema, lasciala riposare nel frigo per 20 minuti, ricordandoti di coprirla con una pellicola trasparente.
  9. Intanto in una pentola portate ad ebollizione dell’acqua dove scotterete le alghe nori. Salate l’acqua e lasciate cucinare le alghe nori per 10 minuti. Dopo, scolate le alghe e lasciatele intiepidire.
  10. Quando il risotto è cotto, spegnete il fuoco e aggiungete una spolverata di parmigiano reggiano fresco. Mescolate e aggiungete un pizzico di pepe nero macinato.
  11. Preparatevi all’impiattamento. Ciò che vi servirà è un piatto rigorosamente piano. Aggiungete un mestolo di risotto. Ora prendi la crema di ricotta e basilico e, con l’aiuto di due cucchiaini forma una pallina ovale e rotola la tua alga intorno ad essa. Procedi così con altre due palline. Dovranno essere lunghe al massimo 5 cm e spesse 3cm, ma vanno bene anche più piccole. Posiziona le tue tre palline a lato del piatto, proprio a fianco del risotto e servi caldo.

Potrebbe interessarti anche: Video ricetta vegan: risotto alla curcuma e zucchine

Il tuo risotto con albicocche secche, ricotta e alghe nori è pronto per essere gustato dai tuoi ospiti. Accompagna il piatto con del vino rosé o bianco. Il risotto può rimanere in frigo per un massimo di due giorni ma, sicuramente non avanzerà neanche un chicco! Buon appetito a voi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI