Home Curiosita Come addormentarsi velocemente: combatti l’insonnia in 2 minuti

Come addormentarsi velocemente: combatti l’insonnia in 2 minuti

CONDIVIDI

Se hai problemi di insonnia e sei alla ricerca di un modo per addormentarti velocemente puoi provare questi metodi da 10, 60 o 120 secondi

come addormentarsi velocemente

Chi ha difficoltà ad addormentarsi sa bene quanto può essere frustrante trascorrere ore e ore al buio, stesi a letto senza riuscire a prendere sonno: se sei tra l’altissima percentuale di italiani che soffre di insonnia potresti essere interessato a scoprire come addormentarsi velocemente in pochi minuti.

C’è una buona notizia per te: esistono dei metodi che permettono di prendere sonno in pochissimo tempo, addirittura in meno di due minuti. Solitamente la difficoltà ad addormentarsi è un problema che deriva dall’ansia e dalle preoccupazioni e può essere neutralizzato con semplici esercizi rilassanti.

In questo articolo abbiamo raccolto un elenco di tre interessanti e utili metodi per addormentarsi in poco tempo: ti basterà metterli in pratica per rilassarti e sconfiggere l’insonnia in pochi minuti.

Per essere sempre aggiornata su tutte le curiosità >>> CLICCA QUI

Metodi per addormentarsi velocemente: 3 trucchi infallibili

come addormentarsi velocemente

La tecnica dei 10 secondi

Si tratta di un metodo militare per addormentarsi che si basa sul mettere a frutto gli ultimi 10 secondi della giornata: con un po’ di esercizio e costanza riuscirai a risolvere il tuo problema di insonnia e dormire sonni tranquilli in pochissimo tempo.

Ecco come fare per addormentarsi in 10 secondi: chiudi gli occhi e rilassa il viso mentre fai dei respiri lenti e profondi. Rilassati e lascia cadere una spalla e un brqaccio sul lato destro del tuo corpo o sul sinistro, se sei mancino. Quindi, ripeti lo stesso movimento dall’altro lato.

Nel frattempo rilassa il petto, poi le gambe e infine i piedi. Mantieni la mente vuota per 10 secondi, senza pensare a nulla e… buonanotte!

Tecnica dei 60 secondi o del 4-7-8

Questa tecnica progettata dal dottor Andrew Weil si basa su una tecnica di rilassamento che permette di controllare il ritmo della respirazione e le reazioni: praticandola tutti i giorni, riuscirete a rilassarvi e ad addormentarvi in soli 60 secondi.

Separate le labbra e espirate profondamente aprendo la bocca e riempendo i polmoni. Quindi, chiudete le labbra e inspirate silenziosamente dal naso: mentre lo fate contate fino a 4.
Trattenete il respiro per 7 secondi e rilassatevi, quindi espirate completamente emettendo un suono sibilante per 8 secondi. Ripetete fino ad addormentarvi.

Tecnica dell’intenzione paradossale da 120 secondi

Detta anche “cerca di rimanere sveglio”, questo metodo per addormentarsi velocemente si basa sul paradosso della psicologia inversa.
Secondo questa tecnica, se siete davvero esausti ma non riuscite comunque a prendere sonno dovete pensare continuamente a come rimanere sveglio.
Ordinate al vostro cervello di restare sveglio e creerete una frustrazione che riduce l’ansia proveniente dall’insonnia, garantendovi di cadere addormentati nel giro di un paio di minuti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI