John Travolta chi è: età, altezza, carriera e vita privata

JOHN TRAVOLTA

John Travolta chi è? Tutto quello che c’è da sapere tra età, carriera e vita privata

John Travolta è un attore, cantante e ballerino americano di 64 anni. Lui è nato il 18 febbraio 1954 a Englewood, nel New Jersey. Suo padre si chiama Salvatore ed ha origini siciliane, è un giocatore di football semiprofessionista, mentre sua madre si chiama Helen Cecilia ed ha origini irlandesi, lei è un’insegnante di liceo ma prima di ciò cantava e recitava.

John è il sesto ed ultimo figlio della coppia. Lui ha frequentato la Dwight Morrow High School ma all’età di 17 anni ha abbandonato la scuola per dedicarsi alla sua passione per i musical. Una scelta che gli ha portato molto successo. John possiede tre aerei: un Boeing 707, un Gulfstream e un Learjet, velivoli a cui tiene molto, vista la sua grande passione per l’aviazione.

Data di nascita: 18 febbraio 1954 (giovedì)
Età: 64 anni
Segno zodiacale: Acquario
Professione: Attore, Ballerino, Cantante
Titolo di studio: Liceo
Luogo di nascita: Englewood
Altezza: 188 cm
Peso: 90 kg
Account social: InstagramFacebook
Sito Web: http://travolta.com/

John Travolta: vita privata

John Travolta
Fonte: Instagram @johntravolta

John Travolta, nel 1976, incontra sul set di un film Diana Hyland. Tra i due nasce l’amore ma, purtroppo, la loro relazione finisce l’anno seguente a causa del cancro al seno di lei, che mette fine alla vita della giovane donna. Molti anni più tardi, nel 1991, sposa l’attrice e modella statunitense Kelly Palzis Preston. Dal frutto del loro amore nascono quattro figli JettElla Bleu e Benjamin. Il suo primogrnito Jett, già all’età di due anni, sembri soffra della sindrome di Kawasaki, malattia che può causare dei problemi cardiaci. Nel 2009, durante le vacanze natalizie alle Bahamas, Jett perde la vita a causa di una convulsione epilettica. Tuttavia le circostanze erano poco chiare.

John Travolta e Scientology

John Travolta
Fonte: Instagram @johntravolta

John Travolta cresce in una famiglia di cattolici praticanti ma, mentre sta girando il film The Devil’s Rain in Messico, decide di convertirsi a Scientology. Un “credo” a cui rimarrà fedele per molto tempo, infatti quando decide di sposarsi lo fa davanti ad un ministro di Scientology. Tuttavia è costretto a ripetere la cerimonia poiché il matrimonio non era riconosciuto legalmente.

John Travolta: carriera

John Travolta
Fonte: Instagram @johntravolta

John Travolta si fa strada nel mondo del musical a 16 anni, quando partecipa ad un tour per gli Stati Uniti grazie allo spettacolo teatrale Grease. Nel 1975 l’attore appare sul grande schermo in film horror quali “Il maligno” e “Carrie-lo sguardo di Satana”. Nel 1977 diventa l’idolo dei ragazzi grazie a La febbre del sabato sera e l‘anno successivo viene scelto per interpretare il ruolo di Danny Zuko nel film Grease. La pellicola gli fa ottenere molto successo e la colonna sonora del film viene venduta in tutto il mondo, superando i 25 milioni di copie. Successivamente realizzerà un altro successo: Staying Alive.

Gli anni ’80 segnano il declino della sua carriera artistica e in quegli anni inoltre John subisce un grave lutto: la sua compagna perde la vita a causa di un cancro. Da quel momento riceve molte proposte ma l’attore rifiuta la maggior parte dei ruoli e questo lo portera ad essere un attore di secondo piano. Infatti il successo di John inizia a vacillare e i film in cui recita non ottengono molto successo fino quando, nel 1994, viene contattato da Quentin Tarantino per recitare in Pulp Fiction, film che gli procura una candidatura agli Oscar e numerose nominations per Cannes e Berlino. La sua carriera inizia nuovamente a decollare e prende parte a film dai cast importanti come Mad-City – Assalto alla notizia e La figlia del generale.

Nel 1996 John recita nel film Phenomenon e in Nome in codice: Broken Arrow. L’anno successivo nel celebre film Face/Off- Due facce di un assassino, in She’s so lovely-Così carina e nel 1998 in “I colori della vittoria“, grazie al quale ottiene una nomina per i Golden Globe. Travolta, all’apice della sua carriera, si specializza nei film thriller e nei film d’azione e recita quindi nel 1998 in “A civil action” e nel 2001 in Codice-Swordfish. Sarà il testimonial di Sky e nel 2007 ritorna sul grande schermo con il film Hairspray. Il 2010 sarà un anno importante per lui, infatti recita al fianco di sua figlia Ella nel fil Daddy Sitter. Nello stesso anno un terremoto catastrofico distrugge Haiti. Quindi John Travolta, al bordo del suo Boeing 707, decide di trasportare beni di prima necessità alla persone colpite da questo disastro naturale. Nel 2016 è tra i protagonisti di American Crime Story, spin-off della serie horror antologica American Horror Story.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI