Home Gossip Morgan difende Achille Lauro: ecco la versione ‘colta’ di “Rolls Royce”

Morgan difende Achille Lauro: ecco la versione ‘colta’ di “Rolls Royce”

CONDIVIDI

Morgan difende Achille Lauro dalle accuse di Striscia la Notizia e propone una nuova versione di Rolls Royce all’insegna della cultura.

Una collaborazione passata per il palcoscenico di Sanremo e ora trasformatasi in una strenua difesa del pupillo da parte del “maestro”.

Morgan sembra infatti deciso a sostenere Achille Lauro e il suo brano Rolls Royce contro tutto e tutti, a cominciare da Striscia la Notizia e finendo chissà dove.

Il cantante, ospite da Chiambretti a CR4 – La Repubblica delle donne, ha difeso a spada tratta il brano portato da Achille Lauro al Festival di Sanremo, sottolineando come “non dobbiamo parlare di droga con questa superficialità.”

Recentemente però Morgan ha fatto anche di più, riscrivendo personalmente il brano incriminato e proponendo una sua versione all’insegna della cultura.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda i vip da te più amati e seguiti CLICCA QUI!

Morgan: la versione colta di Rolls Royce

morgan e Achille lauro
Foto da Instagram @morganofficial

In anteprima al Tg Zero di Radio Capital, Morgan presenta la versione “colta” del brano sanremese di Achille Lauro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sanremo 2019, Achille Lauro “Rolls Royce”: testo e video

Nel testo della visitazione di Rolls Royce, che per l’occasione diventa Tolstoj, Morgan propone un infinito elenco di nomi roboanti della cultura internazionale e così al posto di auto di lusso e affini arrivano nomi di scrittori, poeti e filosofi.

Ecco allora che sulle note della canzone Sanremese si nominano D’Annunzio,  Agatha Christie, Pasolini, Manzoni, Borges, Dostoevskij e tanti altri ancora.

“Vorrei una vita a metà tra la morale cristiana di Tolstoj e lo stream of consciousness di Joyce”

Il pezzo viene presentato dal cantante come un’anteprima regalata a Radio Capital: certo non sappiamo se la canzone uscirà realmente o se si tratta solo dell’ennesima provocazione per difendere il giovane collega ma, certo, Morgan ha realizzato qualche cosa di davvero particolare, in grado di colpire il pubblico e far pensare. Stiamo forse prendendo tutta questa storia legata a Rolls Royce un po’ troppo sul serio?

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI