Home Salute e Benessere Psiche San Valentino: come evitare la depressione da single

San Valentino: come evitare la depressione da single

CONDIVIDI

Scopri come evitare la depressione da San Valentino in questo periodo dell’anno.

depressione a San Valentino
Fonte: Istock

San Valentino si fa sempre più vicino, riempiendo i cuori di tante coppie e ferendo, inevitabilmente, quelli di chi ha appena concluso una storia d’amore, è ancora single o, seppur impegnato, sa bene di avere una relazione ormai agli sgoccioli.
I motivi per i quali gran parte delle persone si trova ad affrontare questa giornata con ansia e tristezza sono davvero tanti e tutti da ricondurre al senso di inadeguatezza che si prova al pensiero di non essere felici quando tutti gli altri lo sono. A ciò si unisce anche la solitudine che in tanti si trovano a provare e che li spinge ad invidiare tutte le coppiette felici che si vedono in giro.
Per fortuna sono diverse le cose che si possono fare per ingannare il tempo, aspettando che questa giornata tutta cuori e sorrisi si concluda portandosi via anche i pensieri negativi che ogni anno porta puntualmente a chi non è nella possibilità di festeggiarla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> San Valentino: consigli per coppie in crisi

San Valentino, come farlo passare senza deprimersi

Fonte Istock

Non reprimere ciò che si prova. Per prima cosa è importante rendersi conto che far finta che San Valentino non esiste è un tentativo del tutto inutile. Le coppiette felici sono infatti troppe per ignorarle e se anche si potesse, basterebbero le vetrine stracolme di cuori e cioccolatini per ricordarci in che periodo dell’anno ci troviamo. Cosa fare, quindi? L’alternativa è quella di accettare ed accogliere la propria tristezza, cercando subito dopo un buon modo per tirarsi su.

Tenersi impegnati. Ecco, quindi, che si parte all’attacco. Un buon modo per non sentire la tristezza è quello di riempirsi le giornate di impegni. Gli altri stanno organizzando una giornata romantica? Meglio mettersi sotto e pensare a qualche uscita con le amiche anche loro single. Sarà un modo per fare insieme dell’ironia sulla festa degli innamorati, lasciando che la compagnia curi da ogni possibile tristezza.

Ricordarsi che non è tutto oro ciò che luccica. Sapevi che San Valentino è un periodo dell’anni che fa tante vittime tra le coppiette che ai tuoi occhi sono felici? Le coppie che scoppiano a San Valentino, infatti, sono molte più di quanto si pensi. Se ci ragioni su, quindi, ti renderai conto che sei molto più serena tu di chi sta per essere mollata proprio nel giorno degli innamorati. Certo, è una magra consolazione ma utile per capire che non sempre le coppie che si mostrano felici lo sono al 100%. Vista così, forse è quasi meglio essere single ma consapevole del momento che si sta vivendo, no?

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda l’amore e le strategie per vivere al meglio sia in coppia che da single CLICCA QUI!

Concentrarsi sul dopo. San Valentino dura un solo giorno durante il quale ci si potrà svagare con le amiche o dedicarsi ad una maratona di serie tv da guardare mangiando pizza e cioccolatini. Allo stesso tempo si potrà pensare a ciò che viene dopo come ad esempio San Faustino, la festa dei single che potrebbe portare nuovi momenti di gioia. Perché non concentrarsi nell’organizzare questa nuova giornata, quindi? Aiuterà a non pensare a San Valentino e a vecchi amori che ancora tornano a bussare alla porta del cuore.

Approfittare del momento per riflettere su se stessi. Dulcis in fundo, non sarebbe male approfittare di questo periodo dell’anno per concedersi una bella riflessione su se stessa, su cosa si desidera veramente e su come ottenerlo. Se l’amore ti manca davvero, puoi sempre attivarti per raggiungerlo. Altrimenti, va benissimo anche proseguire da single ma con una consapevolezza tutta nuova che non crei tristezza o depressione davanti a chi ha scelto un percorso diverso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Oroscopo di San Valentino: ecco qual’è il cioccolato perfetto

Seguendo questi consigli, la depressione legata a San Valentino sarà solo un lontano ricordo e tra qualche giorno ci si sentirà addirittura più serene e soddisfatte di prima perché più consapevoli di se stesse, dei propri desideri e delle proprie possibilità.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI