Home Salute e Benessere

Rosmarino e salute: 5 usi per il tuo benessere

CONDIVIDI
Rosmarino
Rosmarino (Getty Images)

Come usare il rosmarino: 5 rimedi naturali per salute e bellezza. Il rosmarino è non solo una pianta utile in cucina ma può essere utilizzato in diversi modi anche per cosmesi e salute.

Il rosmarino è una pianta aromatica presente principalmente sulle coste del Mediterraneo ed è nota soprattutto per condire le pietanze sulla nostra tavola. In realtà le sue proprietà possono offrire molto di più al nostro organismo, soprattutto in ambito terapeutico e cosmetico. Fin dai tempi dell’antichità il rosmarino (ros maris, “rugiada di mare”) veniva utilizzato per scopi medicinali. È infatti una pianta ricca di olii essenziali (pinene, conforene, limonene) flavonoidi, acidi fenolici, tannini, canfora e di acido rosmarinico dalle proprietà antiossidanti salutari per il nostro benessere psicofisico. Ma vediamo insieme quali possono essere i benefici del rosmarino nella nostra vita quotidiana.

Rosmarino: salute e bellezza, 5 usi che non conoscevi

Scopriamo quindi quali sono i 5 utilizzi differenti che si possono fare del rosmarino: quest’erba dal sapore inconfondibile non è utile soltanto in cucina!

  1. Raffreddore e congestione nasale. Se siete alle prese con naso chiuso, tosse, mali di stagione e non volete appesantire il fegato con troppi farmaci, l’olio essenziale di rosmarino può fare al caso vostro. Preparate dell’acqua bollente per un fumento. Versate alcune gocce e respirate coprendo il preparato con un asciugamano per evitare la dispersione del vapore. La forte azione antibatterica e antisettica gioverà alle vie respiratorie dando un immediato sollievo grazie alle gradevoli virtù balsamiche della pianta.
  2. Fegato, intestino, ciclo mestruale. Il rosmarino ha proprietà depurative pertanto se soffrite di cattiva digestione, di disturbi intestinali o di eccessiva emorragia durante il ciclo mestruale potete preparare un infuso o un decotto facendo bollire le foglie di rosmarino e beneficiare dell’attività disintossicante e regolatrice della pianta. Può essere utilizzato come tonico e digestivo. La sua azione depurativa stimola il drenaggio biliare e favorisce la regolarità del ciclo mestruale. È fortemente sconsigliato in gravidanza.
  3. Dolori reumatici, gonfiori, contusioni, cellulite. L’olio essenziale di rosmarino diluito nell’olio di mandorle può essere applicato localmente sugli arti per lievi massaggi e frizioni. Grazie alla sua azione antinfiammatoria, può attenuare i dolori articolari e muscolari. È indicato anche nei massaggi anticellulite in quanto stimola la microcircolazione sanguigna e l’attività drenante nel sistema linfatico, sciogliendo l’adiposità in eccesso.
  4. Acne, forfora, alopecia. Le proprietà astringenti e purificanti dell’estratto di rosmarino sono un toccasana per la cura dell’acne e delle macchie epidermiche. Le proprietà estratte dal rosmarino sono particolarmente indicate per le pelli impure ma anche per la forfora grassa. Compare spesso in shampoo e lozioni astringenti che riequilibrano la produzione di sebo e del cuoio capelluto ed è da molti accreditato come rimedio per la caduta dei capelli, in quanto favorisce la ricrescita e l’ossigenazione dei tessuti.
  5. Stress. Depressione. Afrodisiaco. L’azione energizzante dell’olio essenziale di rosmarino agisce sul sistema nervoso alleviando la stanchezza mentale e fisica e aiutando a combattere gli stati depressivi e l’ossidazione cellulare. Stimola la concentrazione e la memoria ed è particolarmente indicato in periodo di sforzi intellettuali. Noti anche gli effetti afrodisiaci dovuti all’azione tonificante della tintura madre (una preparazione idroalcolica ottenuta per macerazione a freddo delle foglie).

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore