Home Unghie

Unghie gialle addio grazie al bicarbonato di sodio

CONDIVIDI

Scopri come sbiancare le unghie ingiallite con questo rimedio naturale.

iStock Photo

Avere delle unghie gialle è una situazione spiacevole che quando si presenta si desidera cambiare il più presto possibile. Se si è amanti della manicure e non si è solite usare unghie finte, poi, il problema diventa davvero grande, al punto da far sentire a disagio chi si trova a doverlo affrontare.
Per fortuna esiste un metodo naturale molto semplice ed efficace che può aiutare a contrastare questo fenomeno. Si tratta del bicarbonato di sodio che, unito al succo di limone, fa veri miracoli per quanto riguarda le unghie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ottieni unghie lunghe in poco tempo con questi rimedi naturali

Ottieni unghie bianche per sempre con il bicarbonato di sodio

Dry Manicure: i segreti della tecnica a seccoPrima di occuparci della soluzione, cerchiamo di capire il perché le unghie tendono ad ingiallire.
Ciò può dipendere da una scorretta applicazione degli smalti ma anche da dei problemi di salute che, in tal caso, non andrebbero sottovalutati.
Le unghie gialle possono dipendere infatti da delle carenze nutrizionali, da un fegato che non lavora come dovrebbe, dal troppo fumo e dalla micosi alle mani che spesso si può contrarre in piscina.
Prima di cercare un rimedio, quindi, è indispensabile trovare la causa andando dal proprio medico curante e sottoponendogli il problema. Una volta appurato che la salute è a posto si potrà passare a cercare di rendere più bianche le unghie.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la salute e la bellezza delle tue unghie CLICCA QUI!

Per farlo servono del bicarbonato di sodio, dell’olio d’oliva e del succo di limone.
I tre ingredienti andranno mescolati per bene in una ciotola cercando di arrivare ad un composto non troppo liquido. Questo, infatti, andrà strofinato sulle unghie con l’aiuto di una spugnetta.
A questo punto basterà tenerlo in posa per una decina di minuti e risciacquare. Il trattamento andrebbe seguito almeno un paio di volte a settimana e fin quando le unghie non saranno tornate bianche.
Il bicarbonato può essere associato anche ad altri ingredienti. Al posto dell’olio d’oliva che ha però un effetto emoliente, lo si può mescolare con limone ed aceto, arrivando così ad un effetto più strong.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Maschere per unghie: le ricette fai da te per averle sempre perfette

Ciò che conta è attenersi alle due settimane senza esagerare nella speranza di raggiungere il risultato sperato più in fretta. In questo modo, infatti, il rischio è solo quello di rovinare la struttura delle unghie rendendole più fragili e andando incontro a nuovi problemi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI