Home Dieta e Alimentazione

La dieta ipercalorica per ingrassare in modo sano

CONDIVIDI

Se per molti la problematica è quella di smaltire i chili di troppo, c’è anche chi deve combattere con l’eccessiva magrezza. Una problematica che investe non poche persone e che rappresenta un vero pericolo per la propria salute.

Chi colpisce il sottopeso –  In prevalenza le donne. I casi accertati tra le rappresentati del gentil sesso di tutte le età sono fino a 2-3 volte in più rispetto agli uomini.

Cosa fare – Bisogna cercare di correre subito ai ripari prendendo peso in modo equilibrato e sano con una dieta ipercalorica, ciò significa porzioni abbondanti e qualche spuntino in più. Come per il sovrappeso, anche in questo caso l’attività fisica è d’obbligo ma qui per rafforzare i muscoli e  aumentare la massa.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

I rischi e le cause del sottopeso – Le patologie più comuni tra le persone troppo magre sono l’osteoporosi con conseguente aumento del rischio di fratture, nonché problemi di fertilità. I motivi per cui invece si tede a dimagrire possono essere: l’anoressia nervosa, l’ipertiroidismo, la celiachia, il diabete di tipo 1, il cancro o infezioni gravi.

In cosa consiste la dieta per ingrassare

Getty Images

Innanzitutto occorre seguire un regime alimentare equilibrato, evitando in ogni caso di assumere troppi cibi zuccherati, piuttosto che bevande dolci e gassate o raddoppiare in modo sregolato pasti e porzioni.

La regola base è quella di creare un surplus calorico, ad esempio per prendere peso gradualmente basteranno 300-500 calorie in più di quanto si brucia.

Ecco un elenco dei cibi che è bene mangiare:

  • frutta a guscio, per cui noci, arachidi e mandorle
  • frutta secca, dunque datteri, uvetta e prugne secche
  • latte, yogurt, formaggio
  • olio EVO
  • cereali integrali, ad esempio riso integrale e avena
  • patate
  • cioccolato extra fondente.Le quantità di un menù tipo – Per colazione la porzione di cereali consigliata potrebbe essere di 50-60 grammi, mentre le merende di metà mattina e pomeriggio possono prevedere frutta secca e a guscio, a cui aggiungere una fetta di pane integrale ai semi oleosi. Per pranzo e cena si può andare con 100 grammi di pasta o riso, mentre più abbondante può essere la porzione di verdure cotte o crude condite sempre con olio EVO.L’apporto di proteine può variare a seconda della necessità, Diversamente i grassi devono essere limitati. Infine, l’attività fisica deve essere definita su consulto del proprio medico dietologo.

Ti potrebbe interessare anche—->>> Dieta del digiuno serale: perdi 3 kg e dormi bene

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore