Home Maternità

Gravidanza, ottava settimana d’attesa: sintomi e cambiamenti

CONDIVIDI
8 settimana di Gravidanza
8 Settimana di gravidanza (Istock Photos)

Gravidanza, ottava settimana d’attesa: quali sono i sintomi e quali sono i cambiamenti legati al bebè e al nostro corpo

La gravidanza è giunta all’ottava settimana d’attesa. Complimenti future mamme, state per raggiungere l’ultimo mese del primo trimestre. Un altro po’ di pazienza è quei fastidiosi sintomi spariranno. Ma andiamo per ordine e scopriamo  quali sono i cambiamenti legati al vostro piccolo bebè e al vostro fisico. Anzitutto dall’ottava settimana l’embrione non è più tale ma si è trasformato in feto e voi siete emozionate per questo piccolo ma immenso traguardo. Momenti che rimarranno per sempre impressi nella vostra memoria e nel vostro cuore. Un’emozione che non ha eguali nella vita di una donna. Continuiamo il nostro percorso con lo scoprire quali sono, in questa ottava settimana i gravidanza, i sintomi più comuni tra le future mamme.

I 7 sintomi più comuni nell’ottava settimana di gravidanza

Gravidanza, ottava settimana
Gravidanza, ottava settimana: sintomi (iStock Photos)

Tra i sintomi più comuni c’è ovviamente l’entusiasmante emozione che vi travolge non appena pensate  al futuro che vi aspetta. Tra non molto stringerete tra le braccia un piccolo grande gioiello, qualcosa che vi cambierà dalla testa ai piedi, che vi trasformerà in mamma. E già l’idea di sentire il vostro piccolo pronunciare quella parolina, piangete dalla felicità. Forse anche ora, leggendo, vi starete commuovendo al pensiero ma, care future mammine, questo può anche essere uno dei sintomi legati al vostro dolce stato. Gli sbalzi d’umore che accentuano i vostri sentimenti e le vostre emozioni. Per ogni cosa, anche banale, vi ritrovate a piangere o a ridere, o a fare entrambe le cose contemporaneamente. Normalissimo, la colpa è degli ormoni beta Hcg che hanno dei picchi elevati in questa settimana, procurando, appunto,  sbalzi ormonali e di conseguenza sbalzi d’umore. Tra gli altri sintomi legati all’ottava settimana di gravidanza vediamone i 7 più comuni.

Leggi anche: Gravidanza: bere tè o caffè può essere rischioso per il bambino

  • Cambiamento nei gusti: prima odiavi i dolci ed ora, invece, con l’inizio della gravidanza non fai altro che pensare al cioccolato e ai gelati? Anche questo sintomo, il cambiamento nei gusti culinari, è tra i più comuni in gravidanza. Tutto nella norma, approfittane per scoprire gusti nuovi. Se sei una fumatrice, in questo periodo potresti sentire fastidio per il fumo – cosa sensata da fare – per il benessere tuo e del tuo bimbo. Lo stesso fastidio puoi sentirlo non solo nei cibi o nel fumo come nell’alcol ma anche per altro. Per esempio, ci sono donne a cui da fastidio l’odore del legno o l’odore della pelle del proprio partner. Strano? No, è la gravidanza!
  • Necessità ad urinare spesso: il tuo sta aumentando di volume e questo è il motivo per il quale senti costantemente il bisogno di andare al bagno ad urinare. Tutto normale, all’ottava settimana di gravidanza il tuo utero è grande come un limone e preme sulla vescica causando, a volte, anche piccole perdite di pipì. Nulla di cui preoccuparsi e ricorda sempre di non diminuire l’acqua sperando così di alleviare il disagio.
  • Seno più prosperoso: con l’inizio dell’ottava settimana di gestazione, il tuo seno si prepara all’allattamento futuro, il che comporta inevitabilmente un aumento nelle dimensioni del seno. Questo, probabilmente, è uno dei sintomi più apprezzati nelle future mamme!
  • Ansia: in questa settimana potresti risentire di piccoli stati d’ansia. Essi sono legati alla rivoluzione che sta avvenendo all’interno del tuo corpo ma anche, e soprattutto, agli ormoni che, essendosi triplicati, portano a cambiamenti nell’umore, come sbalzi d’umore, affaticamento e sonnolenza.  Ma può comportare anche insonnia. Anche questo sintomo è del tutto normale in questa ottava settimana.
  • Gonfiore: potresti sentirti gonfia in questa ottava settimana di gravidanza. Il gonfiore si estende principalmente sugli arti inferiori con riferimento specifico a caviglie e piedi. Sintomo comune a molte donne ma non a tutte. Ricordiamo che ogni gravidanza è a se, dunque anche alcuni sintomi descritti possono comparire come no.
  • Nausea: la nausea è ancora presente in voi? Ebbene sì, inizierà a scomparire dalla sedicesima settimana. Quindi pazienza, siete già a metà dell’opera. la maggior parte delle donne in stato interessante ha tra i sintomi più comuni, la nausea, specie al mattino. Cerca di non stare mai a stomaco vuoto. Ciò contribuirà a diminuire il senso di nausea e anche a soddisfare il fabbisogno di calorie giornaliero, che in gravidanza è superiore.
  • Vampate di calore: in questo periodo potresti sentire più caldo del solito. Adegua il tuo abbigliamento alle tue condizioni fisiche, cercando di indossare indumenti di cotone e vestirti a “cipolla”. In questo modo avrai più libertà nello spogliarti quando sentirai arrivare una vampata di caldo.

Come cresce il feto nell’ottava settimana di gravidanza

Gravidanza, ottava settimana d'attesa
Gravidanza, ottava settimana d’attesa, sintomi (Istock Photos)

Ti chiedi sempre più spesso come starà crescendo il tuo bimbo e se, giorno dopo giorno, stai facendo tutto il possibile per agevolare la sua crescita. Domande spontanee per una futura mamma che ha a cuore il benessere del suo bebè. Vediamo insieme come, in questa ottava settimana di gravidanza Cambiano le misure del feto 

  • Il suo peso all’ottava settimana di gravidanza è di circa 3 grammi ed è lungo quasi 21 millimetri. Le sue dimensioni sono come quelle di un piccolo lampone.
  • Sviluppo facciale: i tratti del suo viso iniziano a delinearsi. Occhi, naso e labbra sono quasi formati. Anche le sopraciglia spuntano.
  • Braccia e gambe: gli arti superiori ed inferiori iniziano ad allungarsi e il suo corpo inizia a raddrizzarsi.
  • Sviluppo degli organi interni: in questa ottava settimana continua lo sviluppo degli organi interni e il cuore, che pulsa 157 bpm, ha una velocità raddoppiata rispetto a quella di un adulto. Intanto si è formata la valvola aortica e anche i bronchi iniziano a formarsi all’interno dei polmoni.
  • All’interno della sua lingua, ora, si stanno formando anche le papille gustative.

Il tuo piccolo bebè ora inizia a prendere le sembianze di un vero bambino e tu sei pazza di gioia, sapendo che stai mettendo al mondo un’opera d’arte. In questa settimana cura il tuo stato psicofisico riposandoti quando ne hai voglia e dedicandoti a tutto ciò che ti procura benessere.