Home Uomini

Ex-Otago chi sono? Componenti, carriera e canzoni famose

CONDIVIDI
Ex-Otago
Fonte: Instagram @exotago

Ex-Otago chi sono? Tutto quello che c’è da sapere tra componenti, carriera e esperienza a Sanremo

Gli Ex-Otago è un gruppo musicale nato a Genova agli inizi degli anni Duemila. Inizialmente la band era formata da solo tre persone ovvero Maurizio Carucci, la voce, Simone Bertuccini, alla chitarra elettrica e Alberto Argentesi, il tastierista e bassista, che rimane nel gruppo fino al 2012. Dal 2004 al 2008 entra a far parte della band anche Simone Fallani, il batterista. Dopo varie modifiche oggi è composta da cinque membri: vi sono i fondatori Carucci e Bertuccini al quale si aggiungono Olmo Martellacci (Dal 2011), Francesco Bacci (dal 2010) e Rachid Bouchabla (dal 2016).

La band racconta così l’origine del suo nome: Otago è il nome di una squadra di rugby della Nuova Zelanda che vince il camiponato contro ogni pronostico. Fantastico! Suona bene e ci piace pure il concetto! Bene, dopo cinque minuti non ci piaceva più. Ci siamo sciolti e riformati come Ex-Otago. Tutto questo in meno di dieci minuti. Il trattino? Ci piaceva.”

Il loro genere è un indie pop di grande respiro, vicino alla realtà delle piccoli e grandi periferie.

Account social: Instagram, YouTubeFacebookTwitter
Sito Web: www.ex-otago.it

Ex-Otago: carriera musicale

Ex-Otago
Fonte: Instagram @exotago

Gli Ex-Otago, con la loro prima formazione, incidono nel 2002 il disco di lancio, The Chestnuts Times, per l’etichetta indie Vurt. In un primo momento ne vengono stampate 500 copie ma l’album ha tanto successo che ne verranno stampate delle altre. Successivamente la band firma un contratto con la casa discografica la Riotmaker Records. Con quest’ultima pubblicano il singolo Giorni Vacanzieri e nel 2007 l’album Tanti Saluti  che sarà acclamato da critica e pubblico. Nel 2009 il gruppo indie si reca a Borgen, in Norvegia, per realizzare il loro nuovo album con l’aiuto di Davide Bertolini, produttore del gruppo indie pop norvegese Kings of Convenience. Nel 2010 pubblicano un’altro album, Mezze Stagioni. Agli inizi del 2014 viene pubblicato Foglie al vento, il primo singolo del nuovo album, In capo al mondo, nel quale la band abbandona quasi del tutto i suoni più elettronici. Nello stesso anno esce un loro libro di parole ed immagini dal titolo Burrasca.

Il vero grande successo per gli Ex-Otago arriva con l’album Marassi (nel 2016), grazie al quale la band inizia a suonare per tutta Italia, registrando tantissimi sold-out. L’anno successivo annunciano l’uscita di Gli occhi della luna, realizzato con la collaborazione di Jake La Furia. Nel 2018 vengono incisi Questa notte e Tutto bene. Il nuovo album Corochinato uscirà l’8 febbraio 2019, al suo interno ci sarà anche il brano Solo una canzone con cui parteciperanno al Festival. “Corochinato è un aperitivo tipico genovese dal 1886: una miscela azzardata tra vino bianco e infusione di varie erbe e spezie, tra cui la china. Quello che è da sempre l’aperitivo del dopolavoro, delle persone comuni, parla del nostro fare musica semplice, per tutti, parla della gente come noi che viene dalla periferia e che in ogni cosa che fa ci mette dentro sempre un po’ di Genova, inevitabilmente”. La band inoltre verrà raccontata in un docu-film, Ex-Otago – Siamo come Genova, che sarà trasmesso nelle sale dal 18 al 20 febbraio.

Ex-Otago a Sanremo con ‘Solo una canzone’

ospiti Sanremo

La band Ex-Ortago quest’anno parteciperà al Festival di Sanremo 2019, con il brano ‘Solo una canzone’. Sulla loro canzone, a TV sorrisi e canzoni, affermano: “Parla di un amore non più giovane e di come si possa coltivare una curiosità affievolita dal tempo”. Poi aggungono: “È una ballatona emotiva e autentica, parla di un aspetto dell’amore un po’ inesplorato e scomodo, ma realistico e quotidiano”

Qui sotto vi lasciamo il testo del brano:

Resta con me
Perché la notte mi fa perdere
Poi non ho voglia di sognare
Perché domani è uguale
Resta con me
Anche se è una vita che usciamo insieme
Dormir con te stanotte è importante
Perché ci vogliamo bene
Non è semplice
Restare complici
Un amante credibile

Quando l’amore non è giovane
Non è semplice
Scoprire nuove tenebre
Tra le tue cosce dietro le orecchie
Quando l’amore non è giovane
È solo una canzone
Abbracciami per favore
A te posso dire tutto
Tutto ciò che sento

Tutti cantano l’amore
Quando nasce quando prende bene
Quando tremano le gambe
Quando non c’è niente che lo può fermare
Ma tutte quelle storie
Che hanno visto almeno dieci primavere
Cento casini cento grandi scene
Mille pagine attaccate ancora insieme
Non è semplice
Restare complici
Un amante credibile

Quando l’amore non è giovane
Non è semplice
Scoprire nuove tenebre
Tra le tue cosce dietro le orecchie

Quando l’amore non è giovane
È solo una canzone
Abbracciami per favore
A te posso dire tutto
Tutto ciò che sento
È solo una canzone
Abbracciami per favore
Con te voglio fare tutto
Tutto ciò che sento
Resta con me
Perché da solo non ho fame
Poi non è bello cucinare
Solo per me
Solo per me
È solo una canzone
Abbracciami per favore
A te posso dire tutto
Tutto ciò che sento
È solo una canzone
Abbracciami per favore

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI