Home Salute e Benessere

Un potente rimedio per sbarazzarsi delle emorroidi senza farmaci

CONDIVIDI

Ecco un efficace rimedio naturale per aiutarti a trattare e alleviare i sintomi delle emorroidi da provare subito.

Emorroidi, cause e rimedi naturali per trattarle efficacemente

Le emorroidi sono tra le patologie più dolorose e imbarazzanti. A causa di una dilatazione anormale o dell’ infiammazione delle vene del retto e dell’ano, di solito sono accompagnate da prurito, sanguinamento durante i movimenti intestinali e dolori più o meno intensi che peggiorano con una postura prolungata in piedi o seduti .

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere CLICCA QUI

In realtà, le emorroidi possono essere curate solo quando sono infiammate. Nello stato normale, queste formazioni venose indolori servono per irrigare i tessuti nell’ano e partecipare alla continenza delle feci, vale a dire il controllo della loro evacuazione.

Il problema sorge quindi quando queste piccole proiezioni si dilatano eccessivamente e formano una palla nell’ano (emorroidi interne), o lasciano quest’ultima (emorroidi esterne). Quali sono i fattori che favoriscono l’insorgere delle emorroidi?

Gli elementi principali che possono causare una crisi emorroidaria sono:

Storia familiare, una dieta ricca di spezie, alcol, caffè e tè e poca acqua, sono fattori che possono causare l’infiammazione del rivestimento dell’intestino e del retto;

Anche uno stile di vita sedentario, una posizione prolungata in piedi o seduti provoca disturbi della circolazione sanguigna e promuove la comparsa di emorroidi;

Intensi sforzi fisici o determinati tipi di sport come l’equitazione o il ciclismo, disturbi digestivi, come stitichezza o diarrea che irritano il rivestimento anale, la gravidanza e il parto sono altri fattori che aumentano il rischio di emorroidi a causa di aumento di peso e sforzi di spinta.

Come riconoscere una crisi emorroidaria?

Una crisi emorroidaria di solito è accompagnata da sintomi che rendono più facile la diagnosi. Tra questi:

  • Sensazione di disagio all’ano, che aumenta con la defecazione, camminando o stando seduti
  • Prurito anale a volte accompagnato da una sensazione di bruciore
  • Leggero sanguinamento all’estremità dell’ano, visibile su carta igienica o biancheria intima
  • Umidità anale persistente
  • Nei casi più rari possono comparire anche cattivi odori, gas o incontinenza fecale.

Per aiutarti ad alleviare i tuoi disturbi e ad accelerare la guarigione delle tue emorroidi, ecco un rimedio efficace basato su ingredienti naturali.

Rimedio contro la crisi emorroidaria

Ingredienti:

250 ml di olio di germe di grano
10 g di polvere di camomilla
I petali di 2 rose
20 g di lanolina
20 g di miele puro

Preparazione:

In una casseruola, riscaldare l’olio di germe di grano, la camomilla, i petali di rosa e la lanolina per diversi minuti. Quindi togliere dal fuoco, lasciare raffreddare e filtrare. Aggiungere il miele, mescolare bene e versare il composto in uno stampo per cubetti di ghiaccio che mettete nel congelatore. Una volta che la miscela è solida, prendere un cubo e applicare direttamente sulla zona dolorante per alcuni minuti. Ripetere più volte al giorno per 1 settimana, fino a sentire il sollievo desiderato.

Benefici del rimedio:

Camomilla: antinfiammatoria, tonica e lenitiva, la camomilla è molto efficace contro le emorroidi. Riduce l’infiammazione, ferma il sanguinamento e accelera la guarigione delle mucose.

Olio di germe di grano: ricco di vitamina E con potente azione antiossidante, l’olio di germe di grano aiuta nel riassorbimento delle emorroidi.

Lanolina: detta anche “cera di lana” ricorda il sebo umano. Ha quindi proprietà emollienti, idratanti, lenitive e restitutive che agiscono sulla mucosa rettale e anale per riparare, idratare e proteggere da possibili lesioni e irritazioni.

Miele: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti e restitutive, il miele è un potente rimedio contro le emorroidi. Aiuta a ridurre l’infiammazione, sgonfiare, riparare il rivestimento anale e accelerare la guarigione.

Freddo: antinfiammatorio e analgesico, la sensazione di freddo riduce le infiammazioni e anestetizza i tessuti grazie al suo effetto vasocostrittore, che aiuta a ridurre il gonfiore e ad alleviare efficacemente il dolore.

Ti potrebbe interessare anche—->>>4 grandi errori da evitare assolutamente in bagno

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore