Home Attualità

Ultima Ora, forte scossa di terremoto nella zona centrale italiana

CONDIVIDI

Ieri due scosse. Questa sera un’altra. Il cuore del nostro paese, che va da Roma fino all’Emilia Romagna continua a tremare.

 

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata infatti  poche ore fa, alle 23:18, al confine tra la Toscana e l’Emilia Romagna, tra le province di Firenze e Forlì-Cesena.

L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV),  ha rilevato che il sisma ha avuto ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro 8 km dal comune toscano di San Godenzo e 10 da quello romagnolo di Premilcuore. Al momento non sono stati segnalati   danni a persone o cose

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Terremoto ieri in Puglia: la scossa in provincia di Foggia – VIDEO

Terremoto oggi in Puglia: avvertita questo pomeriggio una scossa in provincia di Foggia

Si è trattato di una scossa di terremoto di magnitudo 2.8, che ha colpito la Puglia settentrionale questo pomeriggio alle 16:10. L’epicentro è localizzato a soli 7.3 km di profondità a San Paolo Civitate, in provincia di Foggia.
La scossa è stata avvertita anche nei paesi limitrofi ma non ha provocato danni.

La Giornata sismica in Italia di Giovedi 31 gennaio 2019

L’Italia torna a tremare. Paura in Umbria questa notte nella zona di Terni. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata avvertita in maniera chiara dalla popolazione nella provincia ternana.

L’istituto nazionale di vulcanologia ha infatti  rilevato la scossa all’1.33 di questa notte a profondità di 8.6 km. L’epicentro è stato rilevato nella zona di Stroncone, a 2 km dal paesino e a 6 da Terni.

Inoltre, il sisma è stato sentito dalla popolazione anche nei comuni dell’alto Lazio come Orte e a nord fino a Todi nella provincia vicina di Perugia. Per ora non sono segnalati danni. Seguiranno aggiornamenti nella notte.

Una scossa qualche ora prima

Un primo sisma di magnitudo 2.6 era stato registrato alle ore 22:23 locali del 31 Gennaio 2019 con epicentro sempre a Stroncone nella provincia di Terni, avvertito in gran parte dell’Umbria, con ipocentro alla profondità di 8km. Anche in questo caso non sono stati registrati danni.

 

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore