Home Curiosita 5 regole per smettere di fumare senza ingrassare

5 regole per smettere di fumare senza ingrassare

CONDIVIDI

Regole da seguire per non ingrassare mentre si smette di fumare.

Sempre più gente, conscia dei danni che provoca, prende ogni giorno la decisione di smettere di fumare per prendersi cura della propria salute. Ovviamente si tratta di un momento difficile perché si va incontro all’astinenza da fumo e ad un certo nervosismo per via della mancanza di nicotina. Come se non bastasse, il più delle volte, chi smette di fumare si trova a prendere qualche chilo, cosa che se possibile aumenta il senso di frustrazione che si sta già vivendo.
La buona notizia è che se si ingrassa è solo perché, pur senza rendersene conto, si mangia di più. Oggi, quindi, scopriremo insieme le cinque regole per smettere di fumare senza ingrassare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fumo: 83mila morti all’anno in Italia

Ecco come smettere di fumare senza prendere peso

Recenti ricerche hanno portato alla luce che quando si smette di fumare, in media si tende a consumare circa 200 calorie in più. Ciò è dato dal bisogno di tenere in bocca qualcosa per sopperire al bisogno della sigaretta. Esigenza che si traduce il più delle volte in caramelle, gomme da masticare e dolcetti o stuzzichini da sgranocchiare più volte al giorno. Una situazione che porterebbe chiunque a prendere peso.
Come fare quindi a risolvere il problema? Il trucco sta nel correre ai ripari già prima di accorgersi dei chili in più che, in media, ci mettono circa un anno a sommarsi l’un l’altro. In questo modo non ci saranno diete da seguire e si eviterà di aumentare lo stress.

  • Fare pasti leggeri e diversi spuntini durante il giorno
  • Bere tè o tisane rilassanti quando si vorrebbe fumare o mangiare per pura gola
  • Tenere a portata di mano finocchi, radicchio o alimenti con pochissime calorie e ottimi da sgranocchiare. Vanno bene anche caramelle o gomme da masticare senza zucchero, ma senza esagerare
  • Se si era abituati alla sigaretta dopo i pasti, dedicare più tempo agli stessi, ad esempio masticando lentamente e facendo in modo di restare a tavola per almeno venti minuti. Mangiando in modo bilanciato, ovvero con il giusto apporto di proteine, carboidrati e grassi buoni ad ogni pasto, il senso di sazietà arriverà presto e sarà più facile resistere alle tentazioni
  • Concedersi una camminata di 20 minuti ogni giorno, aiuta a rilassarsi e a trovare la giusta motivazione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta: 5 consigli per evitare di avere sempre fame

Seguendo queste cinque regole, controllare il peso sarà molto più semplice e renderà il periodo meno pesante e privo di effetti indesiderati.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda l’alimentazione e le strategie per mantenere il peso forma CLICCA QUI!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI