Meteo giovedì 31 gennaio: forte maltempo sull’Italia

Nella giornata di giovedì previste condizioni di meteo instabile al nord-ovest con possibile neve in arrivo a basse quote. Sul versante tirrenico delle regioni centrali attese piogge

Prosegue l’ondata di freddo e clima avverso sull’Italia. Le nevicate dovrebbero toccare anche la pianura sulle regioni centro-settentrionali, mentre l’acqua bagnerà il meridione.  Già nella giornata di mercoledì abbiamo avuto nevicate a quote pianeggianti al nord e su buona parte del centro. Una situazione che dovrebbe replicarsi nelle aree settentrionali del Paese, a quote medio-basse, mentre il rialzo delle temperature al centro dovrebbe trasformare i fiocchi in pioggia.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Secondo le più recenti previsioni anche l’inizio di febbraio dovrebbe essere caratterizzato dal brutto tempo a causa del sopraggiungere di una nuova perturbazione che porterà acqua a catinelle e nevicate sui rilievi.

Le previsioni del 31 gennaio nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Sulle regioni del nord dello Stivale tempo in peggioramento con piogge attese tra Piemonte e Liguria durante il giorno. Alla sera e durante la notte i fenomeni si spingeranno sulle restanti zone con probabile neve fino in pianura sui settori centro-occidentali.

Il cielo al centro

Chi si trova al centro della Penisola avrà a che fare con piogge e pioviggini in particolare sul versante tirrenico, dove le prime precipitazioni sono previste dalla prima mattinata. Acqua in aumento nelle ore pomeridiane. Nevicate sui rilievi a quote medie. Clima più asciutto solamente sull’Adriatico. Sulla Toscana piogge deboli al mattino sulla parte alta. Secco invece sui restanti aree. Fenomeni diffusi su tutta la regione al pomeriggio. Locali nevicate sono attese sui settori interni fino agli 800 metri di quota. Ombrelli aperti anche in serata.

Il cielo al sud

Coloro che abitano al sud dell’Italia, incontreranno fenomeni a carattere locale in mattinata,specialmente sulla Calabria e le Isole Maggiori. Piogge intense pure sulla Sardegna. Al pomeriggio miglioramenti  sulla Sicilia e la Calabria. Peggioramenti invece con acqua qua e là sulle altre aree. Asciutto soltanto sui settori adriatici. Sulla Calabria piogge o acquazzoni  al mattino. Più secco verso la costa ionica settentrionale. Prevista neve sulla Sila fino a quota 900 metri. Globale miglioramento verso il pomeriggio non fosse che per piogge residue sui settori occidentali. Cieli nuvolosi a tratti in serata e nella notte, con qualche pioviggine sui settori nord occidentali.

Le temperature saranno stabili o in calo nei valori minimi. In aumento invece le massime.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI