La dieta di febbraio: come tornare in forma e disintossicarsi

In avvicinamento alla primavera e ad un abbigliamento più svelatore delle nostre forme non esiste dieta migliore di quella depurativa, per asciugare il fisico ed eliminare le tossine in eccesso.

Febbraio è un mese di transizione: pur allungandosi le giornate, il meteo ancora freddo ci fa avvertire il bisogno di ingerire cibi calorici, veri nemici del nostro peso forma. Cosa fare dunque? La soluzione è semplice, basta seguire una dieta utile a depurare il corpo e riattivare il metabolismo privilegiando gli alimenti di stagione.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

In cosa consiste la dieta di febbraio

Getty Images

Come primo consiglio sarebbe bene puntare su verdure a foglia verde, in quanto ricche di sali minerali e vitamine, ideali per abbattere le tossine e implementare il transito intestinale, ma pure su cavolini di Bruxelles, cavolo cappuccio, broccoli, spinaci e cavolfiore, cotti al vapore e conditi con un solo filo di olio EVO.

Ok anche la lattuga, la valeriana, le erbette e l’indivia da mangiare come antipasto per favorire il funzionamento dello stomaco e del fegato. Ottimi e salutari pure i crauti, le coste, la zucca, la rapa, i topinambour,  la verza e i carciofi,

Cosa fare in caso di fame improvvisa  – Avere sempre a portata di mano verdura invernale come finocchi, carote e radicchio rosso.

Ovviamente dopo la verdura arriva il turno della frutta, concentrato di vitamina C e di proprietà che  influenzano positivamente l’umore e le difese immunitarie.

Da preferire i frutti di stagione come mandarini, kiwi, arance, limoni e pompelmi che oltre a saziare, forniscono energia. Bene anche le mele e le pere da accompagnare allo snack perfetto per chi vuole dimagrire, ossia la frutta secca.

Per quanto concerne le proteine, privilegiare quelle magre, cucinando il pesce almeno 2 volte alla settimana. Sogliole, sardine, sgombri e merluzzi sono i prodotti che il mare ci offre maggiormente in questo periodo dell’anno, inoltre sono ideali in quanto apportano poche calorie e tanto gusto.

Una giornata tipo di febbraio – Per colazione si parte con un frullato di frutta e verdura di stagione e quindi uno yogurt bianco. Per pranzo si passa ad una pasta integrale con spinaci e broccoli. A cena invece qualche proteina con la sogliola al forno con arance.

Ti potrebbe interessare anche—->>> Come perdere 3 kg con la dieta integrale

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI