Accarezza un gatto randagio e rimane paralizzata

 

Blogger inglese resta paralizzata dopo aver accarezzato un gatto randagio. L’incredibile vicenda della blogger inglese Gemma Birck. 

Accarezza un gatto randagio e finisce in sedia a rotelle

Davvero assurda e crudele la vicenda che vede protagonista una giovane blogger Gemma Birck finita su di una sedia a rotelle per essersi fermata ad accarezzare un gattino randagio. La sua storia ha fatto il giro del mondo, proprio per allarmare e sensibilizzare le persone su ciò che potrebbe accadere per una leggerezza, che la giovane ha compiuto mentre era in vacanza in Portogallo.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: La nuova incredibile moda di cuocere la pasta risparmiando acqua e tempo

Il dramma si è subito rivelato durante il viaggio di ritorno sull’aereo dove la ragazza avrebbe iniziato a vomitare e sarebbe svenuta. Un’odissea che l’ha tenuta prigioniera per anni e da cui solo recentemente sarebbe uscita.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria curiosità, clicca qui!

Gemma Birck finita sulla sedia a rotelle per aver accarezzato un gattino randagio

Accarezza un gattino e resta paralizzata

Gemma Birck una blogger inglese ha pagato molto caro un gesto affettuoso che si è lasciata sfuggire durante una vacanza in Portogallo. Dopo essere stata attirata dalla presenza di un gattino randagio lo ha accarezzato, ignorando che stesse contraendo un pericoloso virus.

Durante il viaggio di ritorno infatti la giovane avrebbe manifestato i primi sintomi vomitando e perdendo conoscenza. Al suo ritorno a casa è stata immediatamente portata all’ospedale di Southport in Inghilterra, dove i medici hanno scoperto la presenza del batterio Campylobacter. Dopo una settimana dal ricovero, la blogger ha iniziato a sentire un intorpidimento alle gambe e dopo essersi rivolta di nuovo ai medici ha scoperto di aver contratto la sindrome di Guillain-Barré che si manifesta con una paralisi progressiva agli arti. La ragazza quindi ha iniziato un vero e proprio calvario presso un centro di riabilitazione per poter recuperare l’uso delle gambe.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ecco come eliminare gli insetti che si nascondono nel tuo letto

Adesso Gemma sta bene e con il suo racconto vuole essere utile a tante persone, mettendole in guardia dall’accarezzare animali sconosciuti che potrebbero essere portatori di infezioni molto pericolose, proprio come quella che ha condotto lei sulla sedia a rotelle per diverso tempo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI