Meteo mercoledì 30 gennaio: neve in arrivo al centro-nord

Nella giornata di mercoledì attese condizioni di meteo instabile su tutto il nord e il centro del Paese. Possibili nevicate potrebbero verificarsi fino a quote di pianura specialmente su Piemonte, Lombardia ed Emilia.

Il grande freddo è in arrivo sula Penisola. Nelle prossime ore infatti avremo ancora un clima tipicamente invernale.Se questo martedì è stato prevalentemente asciutto non fosse per alcune precipitazioni al sud, per domani dovrebbe abbattersi sul territorio italiano una nuova perturbazione che porterà la neve fino in pianura al settentrione e poi dal pomeriggio pure al centro.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Le brutte notizie non finiscono qui. Il tempaccio continuerà nei prossimi giorni con acqua e fiocchi bianchi un po’ ovunque.

Le previsioni del 30 gennaio nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Chi si trova al nord avrà a che fare con una giornata dal sapore invernale. Attesa neve fino alla pianura di Piemonte, Lombardia ed Emilia. Fiocchi a quote molto basse anche in Liguria, mentre dalle ore pomeridiane dovrebbero cadere su tutte le altre regioni settentrionali.

Il cielo al centro

Sulle regioni centrali peggioramenti durante tutto l’arco della giornata, con nuvole di passaggio e piogge al mattino in Toscana. Neve a quote basse. Fenomeni in aumento in tutte le zone dal pomeriggio con fiocchi fino alla pianura o in collina tra Marche, Umbria e Toscana. Qui il clima sarà instabile e le piogge si faranno sentire ovunque. Le nevicate saranno a carattere locale nei settori interni fino a 300-400 metri. Attesi fenomeni durante le ore serali prima di un generale miglioramento notturno.

Il cielo al sud

Coloro che abitano al sud dello Stivale incontreranno piogge e probabili temporali qua e là sia durante il giorno, sia alla sera su tutte le regioni. Nevicate previste sugli Appennini e sulle aree interne delle isole fino a 700-1000 metri. Sulla Calabria qualche debole pioggia in mattinata lungo la costa tirrenica settentrionale. Più asciutto altrove. Nel pomeriggio instabilità diffusa con acqua su tutto il territorio. I fenomeni saranno più intensi lungo la costa occidentale. Deboli nevicate dovrebbero arrivare sui rilievi oltre i 1200 metri di quota. Clima più stabile nel Crotonese. Acqua anche in serata sulla regione. La quota neve sarà fino a 1000 metri.

Le temperature saranno in calo nei valori massimi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI