Home Attualità Afghanistan, Ministro della Difesa: “entro un anno l’Italia lo farà”

Afghanistan, Ministro della Difesa: “entro un anno l’Italia lo farà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13
CONDIVIDI

Afghanistan: “Italia via entro un anno”. L’annuncio di fonti interne al Ministero della Difesa.

Il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, come riporta l’AdnKronos ha annunciato la fine della missione italiana in Afghanistan entro un anno: “ha dato disposizioni al Coi di valutare l’avvio di una pianificazione per il ritiro del contingente italiano in Afghanistan”, riferiscono Fonti della Difesa.

Afghanistan, Ministro della Difesa: “Italia via entro un anno”

ministro dela difesa l'annuncio sull'italia afghanistan

Dopo aver valutato la situazione in Afghanistan, ci sarebbero le condizioni per ipotizzare un ritiro delle truppe italiane. Il tutto potrebbe avvenire nei prossimi dodici mesi. L’annuncio del Ministro della Difesa è arrivato dopo l’intervista rilasciata al «New York Times» dall’inviato USA Zalmay Khalilzad il quale ha spiegato come italebani si siano impegnati a impedire che l’Afghanistan «diventi una piattaforma per gruppi terroristici internazionali».

Per la missione Nato per il 2019, il parlamento ha autorizzato, per i primi 9 mesi del 2019, un impiego massimo di 900 militari, 148 mezzi terrestri e 8 mezzi aerei. Nei prossimi mesi, però, dovrebbe cominciare il ritiro delle truppe italiane dal Paese governato dai talebani.

La decisione arriverebbe anche dal maggiore impegno delle truppe italiane in Africa soprattutto per contrallare i flussi migratori verso il nostro Paese. La riduzione del’impegno italiano era già previsto, ma come riporta Rai News, finora, non si era mai parlato di un ritiro definitivo. Ipotesi che ora il Ministero della Difesa starebbe valutando a fronte dell’annuncio del governo americano che avrebbe intenzione di ridurre il numero delle truppe da 14mila a 7mila uomini.