Home Meteo Meteo martedì 29 gennaio: attesa pioggia al sud Italia

Meteo martedì 29 gennaio: attesa pioggia al sud Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:28
CONDIVIDI

Nella giornata di martedì previste condizioni di meteo stabile su tutte le regioni del nord e del centro. Qualche pioggia e fiocco di neve potrebbe cadere invece sui rilievi del meridione.

Mentre ci si avvicina a febbraio il sud del Paese continua e a subire l’instabilità climatica. Anche questo inizio di settimana sarà infatti caratterizzato da piogge e nevicate specialmente sui rilievi. Se questo lunedì le precipitazioni hanno toccato anche il centro,  da martedì la perturbazione riguarderà solamente il sud.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Secondo le ultime previsioni potrebbe essere possibile ritorno dei fiocchi bianchi pure a quote basse su gran parte delle zone centro-settentrionali, nello specifico nella giornata di mercoledì.

Il meteo del 29 gennaio nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Coloro che si trovano al nord del Paese incontreranno cieli sereni o con poche nubi specialmente al mattino. Al pomeriggio invece è atteso tempo pressoché stabile. Nuvole in aumento a partire dalla sera ma senza grandi fenomeni. Peggioramenti dalla notte con qualche precipitazione tra Valle d’Aosta, Liguria e Piemonte.

Il cielo al centro

Sulle regioni centrali meteo perlopiù instabile. Attesa qualche pioggia, mentre la neve potrebbe arrivare fino a 500-600 metri, in particolare sul versante adriatico. Fenomeni diminuzione dalla sera. Clima asciutto sulle altre aree con nubi in progressivo aumento. Sulla Toscana sereno diffuso nel corso delle ore del giorno su tutto il territorio. Possibili addensamenti potrebbero verificarsi sui settori interni. Nuvole qua e là alla sera su tutto il territorio, ma senza particolari fenomeni.

Il cielo al sud

Chi abita al sud della Penisola avrà a che fare con un meteo instabile. Precipitazioni sparse dovrebbero verificarsi sia durante il giorno, sia nelle ore serali su tutte le regioni. Le nevicate sono attese sugli Appennini e sulle zone interne delle isole fino a quota 700-1000 metri. Sulla Calabria nubi diffuse al mattino un po’ ovunque. Ombrelli aperti per pioggia e acquazzoni dal pomeriggio su buona parte delle zone. La neve è invece prevista sulla Sila oltre 1300 metri di quota. Durante la notte fenomeni sparsi lungo la costa tirrenica. La quota neve sarà fino a 1200 metri.

Le temperature saranno stazionarie o in calo sia nei valori minimi, sia in quelli massimi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI