Home Ricette Strudel salato con speck e patate, la ricetta svuota frigo super golosa

Strudel salato con speck e patate, la ricetta svuota frigo super golosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:45
CONDIVIDI

Strudel salato, la ricetta svuota frigo facile e veloce per una cena sfiziosa e insolita a base di speck e patate

Quando non hai troppa voglia di cucinare, ma vorresti comunque accontentare la tua famiglia con una cena sfiziosa e saporita, puoi ricorrere alla ricetta svuota frigo dello strudel salato.

Proprio come il suo “collega” dolce, lo strudel salato è un piatto a base di pasta sfoglia, che avvolge un goloso e morbido ripieno.
La ricetta che vi presentiamo oggi è per uno strudel ripieno di patate e speck, con un ripieno morbido e filante grazie alla scamorza e dal sapore sfizioso grazie al rosmarino e alle spezie dello speck.

Per preparare lo strudel salato in maniera semplice e super veloce abbiamo previsto una ricetta a base di pasta sfoglia già pronta, che può essere sostituita anche dalla pasta brisee per un risultato più delicato ma altrettanto gustoso.

Vuoi essere sempre aggiornata con tutte le ricette più golose per la tua cucina? >>> CLICCA QUI!

Strudel salato con speck e patate per una cena veloce

Strudel salato con speck e patate – Fonte iStock

INGREDIENTI
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
3 o 4 patate medie
100 gr di speck affettato sottile
100 gr di scamorza
olio extra vergine di oliva
sale, pepe e rosmarino
un uovo o un po’ di latte per spennellare

PROCEDIMENTO
Per preparare lo strudel salato con ripieno di patate e speck, si parte proprio dalle patate: lavarle, sbucciarle e tagliarle a cubetti di circa un centimetro.
Mettere sul fuoco una padella con un filo di olio, scaldarlo leggermente e versare in padella le patate.

Potrebbe interessarti anche >>> Pasta frolla senza burro: la ricetta facile e leggera

Aggiungere sale, pepe e rosmarino, mezzo bicchiere di acqua e far cuocere per circa 10 minuti coprendo con un coperchio e mescolando di tanto in tanto. Lasciar raffreddare le patate, per evitare che la farcitura troppo calda possa bagnare troppo la pasta sfoglia in cottura.

Tirare fuori dal frigorifero il rotolo di pasta sfoglia per qualche minuto. Stendere la pasta senza eliminare il foglio di carta da forno, bucherellarla con l’aiuto di una forchetta e sistemare le fettine di speck, creando un rettangolo al centro della sfoglia.
Aggiungere le patate tiepide e completare con la scamorza tagliata a cubetti, sempre mantenendo il ripieno nel centro del rotolo di pasta.

Chiudere lo strudel partendo dai due lati lunghi, poi piegare i lati più corti per sigillare bene il tutto. Schiacciare bene i lembi di pasta e pizzicare i punti di giuntura con le dita, per assicurarsi di aver chiuso bene tutti i lati.

Spennellare lo strudel salato con tuorlo d’uovo o con un po’ di latte. Praticare dei piccoli tagli in superficie per far fuoriuscire il vapore durante la cottura. Spolverare, a piacere, con semi di sesamo e cuocere per circa 30 minuti in forno già caldo a 180°, finchè la pasta sfoglia sarà di un bel colore dorato. Servire tiepido e… buon appetito!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI