Home Attualità

Ultimo messaggio Medjugorje di oggi, 25 Gennaio 2019

CONDIVIDI

ultimo messaggio 2 aprile 2018 mirjanaUltimo messaggio di Medjugorje di oggi, 25 Gennaio 2019 dato dalla Madonna alla veggente Marja Pavlovic

Grande attesa per il messaggio di questa sera, 25 Gennaio 2019, che la Madonna darà alla veggente di Medjugorje Marja Pavlovic. Le raccomandazioni della Mamma celeste sono sempre molto precise, e l’amore che la Vergine ha per la salvezza dei suoi fedeli sgorga in ogni parola affidata ai suoi veggenti, ‘strumenti’ per far arrivare a noi fedeli le sue amabili parole di esortazione e conforto.

Tanti sono i fedeli che sul web in questi minuti attendono con ansia la trascrizione in lingua Italiana delle parole che proprio in questo momento la Madonna sta affidando alla sua amata figlia Marja, scelta insieme ad altri compagni, ormai tanti anni fa. Era infatti il 24 Giugno del 1981 quando Ivanka Ivanković, che allora aveva solo 15 anni, e Mirjana Dragičević, invece sedicenne, passeggiavano ai piedi del del Podbrdo quando, alle 16.00, dichiarano di aver intravisto una figura di donna su una piccola nube. Spaventate fuggirono e tornano al villaggio. Verso le 18:30, incuriosite dalla strana apparizione, decidono di tornare sulla collina accompagnate da Vicka Ivanković, cugina di Ivanka. Le tre dichiarano di aver visto di nuovo la figura di poche ore prima, con un bambino in braccio identificandola sin da subito con la Madonna.

Il giorno dopo, accompagnate da Marja Pavlović, cugina di Mirjana, da Jakov Čolo di 10 anni e da Ivan Dragičević di 16, le ragazze decidono di tornare sul luogo dell’apparizione. La Vergine sarebbe di nuovo apparsa all’intero gruppo intrattenendo un piccolo ma intenso dialogo con Ivanka in merito alla madre, scomparsa pochi mesi prima.

Messaggio Medjugorje di oggi, 25 Gennaio 2019

ultimo messaggio medjugorie

Cari figli! Oggi, come madre vi invito alla conversione. Questo tempo è per voi, figlioli, il tempo del silenzio e della preghiera. Perciò, nel calore del vostro cuore cresca il chicco della speranza e della fede e voi, figlioli, di giorno in giorno sentirete il bisogno di pregare di più. La vostra vita diventerà ordinata e responsabile. Comprenderete, figlioli, di essere passeggeri qui sulla terra e sentirete il bisogno di essere più vicini a Dio e con l’amore darete testimonianza della vostra esperienza dell’incontro con Dio, che condividerete con gli altri. Io sono con voi e prego per voi ma non posso senza il vostro Si. Grazie per aver risposto alla mia chiamata