Bimbo nel pozzo, ore decisive per Julen: soccorritori a 70 cm

Bimbo nel pozzo, ore decisive per salvare il piccolo Julen: i soccorritori sono arrivati a 70 cm, da lui. Cresce l’attesa nel mondo.

bimbo nel pozzo ultime notizie julen

Ore decisive per il piccolo Julen, il bimbo caduto nel pozzo dodici giorni fa. I soccorritori sono arrivati a 70 cm da lui. Cresce l’attesa in Spagna e nel mondo per la vita del bambino di appena due anni, caduto accidentamente nel pozzo mentre giocava con il padre. Dopo giorni di scavi e lavori, sarebbe vicino il momento della svolta.

Se vuoi restare aggiornato su notizie d’attualità e di gossip, SEGUICI QUI

Bimbo nel pozzo: ore decisive per la vita del piccolo Julen, soccorritori ad un passo da lui

bimbo nel pozzo ore decisive per julen

Sono ore decisive per a vita del piccolo Julen, caduto domenica 13 gennaio, in un pozzo a Totalan, a 20 km da Malaga, in Spagna, mentre giocava dalla Spagna. Secondo le ultime notizie riportare da Sky Tg24, i soccorritori sarebbero ad un passo dal bambino, precisamente a 70 cm da lui. Sono momenti di angoscia per i genitori che hanno già perso un figlio a causa di un infarto quando il piccolo aveva solo tre anni e mezzo, ma anche per il mondo che sta seguendo da giorni la vicenda sperando che il piccolo sia ancora vivo.

Secondo quanto riferisce Sky, sono otto i minatori a lavoro per portare in salvo il piccolo Julen: gli uomini impegnati nella difficilissima impresa, procedono su turni: due persone alla volta per non più di 35 minuti. I soccorritori stanno lavorando in un ambiente privo di luce e aria, sdraiati o in ginocchio.

Le prossime ore saranno, dunque, decisive per Julen: tutto il mondo spera in un miracolo e sta pregando per lui.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI