Home Curiosita Ecco perchè non dovresti mai buttare l’aglio germogliato

Ecco perchè non dovresti mai buttare l’aglio germogliato

CONDIVIDI

Si può usare l’aglio germogliato? la risposta è SI e sembra che quando germina diventa ancora più benefico per il corpo umano.

Benefici per la salute dell’aglio germogliato

Ti sarà sicuramente capitato di scoprire che l’aglio che hai conservato in un angolo della tua cucina è germogliato. Ma come la maggior parte delle persone probabilmente hai pensato che fosse tempo per questi spicchi d’aglio di essere gettati via. È un errore! Questo aglio germogliato può avere grandi virtù per la salute.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Curiosità CLICCA QUI

L’aglio ha molti benefici per la salute e quando germina diventa ancora più benefico per il corpo umano, quindi è consigliabile tenerlo e usarlo nei tuoi piatti senza preoccupazioni.

L’aglio germogliato contiene molti composti con proprietà medicinali come allil disulfide, alliina e allicina ed infatti, l’aglio germogliato è più benefico del normale aglio.

Ecco alcuni benefici per la salute dell’aglio germogliato:

Contiene grandi quantità di antiossidanti

L’aglio germogliato contiene gli stessi antiossidanti dell’aglio normale, ma ne ha un contenuto più elevato.

Secondo uno studio dell’Istituto coreano per la pianificazione e la valutazione tecnologica pubblicato nell’ACS Journal of Agricultural and Food Chemistry, l’aglio germogliato è una scelta alimentare ideale se si vuole aumentare il consumo di antiossidanti.

Previene il cancro

Il vantaggio più importante dell’aglio è la sua capacità di inibire la generazione di radicali liberi responsabili del cancro.

Secondo il Dr. Jongsang Kim della Kyungpook National University in Corea del Sud, le piante sono molto suscettibili agli attacchi di batteri, virus e insetti durante la germinazione. La loro capacità di produrre sostanze chimiche diverse è chiamata fitoalessina, che consente alle piante di difendersi. La maggior parte di queste fitoalessine è tossica per i microorganismi e gli insetti, ma è benefica per la salute umana.

I livelli di fitoalessina aumentano durante la germinazione e, una volta ingerito, aiutano il corpo a eliminare radicali liberi, batteri e virus che possono essere dannosi per la salute.

Previene l’ intossicazione alimentare

Dato che l’aglio ha la capacità di aiutare a trattare molti problemi di salute, è considerato un superalimento. È ideale per prevenire le malattie fungine e molte malattie virali grazie alle sue proprietà antiossidanti.

L’aglio germogliato può essere usato per trattare l’intossicazione alimentare perché è in grado di alleviare sintomi quali diarrea e crampi addominali. Gli antiossidanti nell’aglio sono una soluzione sbalorditiva per varie malattie virali e parassitarie.

Previene l’invecchiamento precoce

Gli antiossidanti presenti nell’aglio combattono i radicali liberi e prevengono la comparsa di rughe e segni di invecchiamento. L’aglio germogliato è sorprendente per mantenere un corpo ancora giovane.

Come far germogliare l’aglio?

È molto semplice, tutto quello che devi fare è lasciare l’aglio all’aria aperta, per esempio sulla finestra della cucina, per aiutarlo a germogliare. Puoi anche metterlo in un bicchiere d’acqua senza rimuovere la pelle. Vedrai i primi germogli entro 5 giorni.

È ovvio che i verdi germogli d’aglio di cui avevi paura sono in realtà molto benefici per la tua salute. Ora ci penserai due volte prima di gettarli nella spazzatura, mantenere l’aglio germogliato può salvarti la vita.

L’aglio è l’unico alimento da consumare nella germinazione?

L’aglio non è l’unico prodotto che puoi conservare in caso di germinazione. Carote, cipolle, fagioli, ceci e grano sono considerati cibi altrettanto sani da mangiare, a patto che non diventino morbidi o gommosi, secondo Christopher Ochner, assistente professore alla Icahn School of Medicine dal monte Sinai.

Tuttavia, per la patata, devi stare attento. Secondo il dott. Ochner, le patate sono generalmente sane purché non siano morbide o verdi. Le patate germinate non dovrebbero essere mangiate poiché sono considerate tossiche.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Ecco perchè dovresti dormire con uno spicchio d’aglio sotto il cuscino.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI