Home Dieta e Alimentazione

Dieta per il fegato: ideale per purificarsi e bruciare grassi

CONDIVIDI

Con qualche piccolo accorgimento alimentare è possibile tenere depurato e senza scorie il proprio fegato con il beneficio di perdere chili con pochi sforzi e in tempi brevi

Il fegato è un organo particolarmente importante del nostro corpo in quanto si occupa alcune funzioni essenziali per il nostro benessere, per questo motivo è essenziale tenerlo bello pulito. Come? Partendo da un’alimentazione sana e misurata da cui bandire cibi pesanti e grassi.

Qual è il rischio che si corre – Aver un fegato affaticato porta stanchezza, mal di testa, senso di gonfiore e cattiva digestione. Ma soprattutto il campanello d’allarme che stiamo conducendo uno stile di vita scellerato è rappresentato dall’alito cattivo e dalla pesantezza avvertita subito dopo aver mangiato.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Anche l’estetica soffre – Un fegato malfunzionante compromette anche la propria bellezza. Quando si nota di avere unghie che si spezzano, capelli che cadono e pelle secca, è il momento di intervenire con una cura dimagrante e disintossicate, capace di far dimagrire e di incrementare il proprio benessere complessivo.

Come funziona la dieta per il fegato

Getty Images

Come facilmente immaginabile, vanno preferiti i cibi che stimolino il corretto funzionamento del fegato, ad esempio il succo di limone, da assumere ogni mattina con un bicchiere d’acqua per aumentare la produzione di bile, favorire il transito intestinale e depurare lo stomaco.

Ottimi per questo organo anche aglio e cipolle che grazie allo zolfo contenuto rendono  più solubili e digeribili le sostanze, ma pure le verdure crucifere, come cavoli e cavolfiori, broccoli e cavoletti di Bruxelles, ideali per eliminare le tossine in eccesso.

Una giornata tipo – Si parte come detto con un bicchiere di acqua calda e limone, accompagnata da uno yogurt magro e un frutto. Per pranzo riso integrale con broccoli al vapore. A cena, invece, del salmone alla piastra con lattuga come contorno.

Da non trascurare neppure spinaci, carciofi e barbabietole, carciofi e spinaci, perfetti purificanti per fegato ed intestino. Per quanto concerne la frutta ok al melone, alle fragole, ai mirtilli, ai lamponi e alle prugne.

Sempre presenti sulla tavola il pesce ricco di Omega 3, come sgombro, salmone, merluzzo, tonno e sardine, oltre alle uova.

I cibi da ridurre, o  se si riesce da eliminare –  Gli zuccheri semplici, su tutti caramelle, cioccolatini e dolciumi. Quelli contenenti grassi saturi, quindi insaccati e formaggi, ma pure le fritture e gli snack. Infine no alle bevande alcoliche che possono compromettere la funzionalità epatica.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dimagrire con la dieta universale che salva il pianeta

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore