Cannabis: anche un solo utilizzo può modificare il cervello

Cannabis, un recente studio scientifico ha dimostrato che anche soltanto uno spinello può modificare il cervello di un adolescente. 

Sull’uso delle così dette ‘droghe leggere’ si discute da anni, ma un recente studio pubblicato sul Journal of Neuroscience ha dimostrato qualcosa di incredibile, ache soltanto un solo utilizzo va a modificare la corteccia celebrale.

Lo studio è stato condotto su un gruppo di 46 ragazzi provenienti dalla Francia, dall’Inghilterra, dalla Germania e dall’Irlanda, tutti ragazzi che avevano fatto uso di cannabis uno o al massimo due volte nella loro vita. La ricerca ha dimostrato che anche soltanto dopo aver fumato uno spinello, il cervello veniva modificato nelle zone relative all’elaborazione della memoria, delle emozioni e dell’apprendimento.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Il mercurio sui tuoi denti è un killer silenzioso che dovresti conoscere

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria salute, clicca qui!

Cannabis, anche un solo spinello modifica il cervello irreversibilmente

Cannabis, anche un solo utilizzo modifica il cervello

Anche un solo utilizzo di Cannabis, modifica il cervello irreversibilmente, questo è stato dimostrato nel recente studio del professor Hugh Garavan, professore di Psichiatria presso la University of Vermont School of Medicine.

Lo studio mirava proprio a dimostrare che tutti coloro che sostengono che uno o due spinelli non fanno nulla, e il risultato ha dimostrato proprio l’opposto. Dopo l’utilizzo di marijuana, il cervello dei ragazzi sottoposti ai test ha evidenziato una modificazione della materia grigia aumentandone il volume nelle zone corticali. Nel periodo dell’adolescenza infatti le regioni corticali del cervello subiscono un assottigliamento. Dopo l’utilizzo della cannabis è come se questo processo di fosse interrotto ed il normale processo di maturazione fosse stato interrotto.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Perchè dovresti avere sempre in casa il carbone attivo: utilizzi beauty e salute

Incredibile dunque il risultato allarmante di questo esperimento che mette in evidenza come anche soltanto ‘la leggerezza di una volta’ possa influenzare il cervello di un ragazzo o di una ragazza in un periodo particolare come l’adolescenza in cui l’organismo intero è impegnato nel crescere e maturare.

(Fonte: il mattino.it)

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI