Nadia Toffa e la lotta al tumore: le parole di una donna davvero speciale

Nadia Toffa dimostra ancora una volta di essere una donna speciale: la sua lotta contro il cancro si estende anche ai bambini

Attorniata da bambini sorridenti, Nadia Toffa si mostra su Instagram in un momento di gioia: la fotografia è stata scattata a Taranto, dove la conduttrice de Le Iene Show ha ricevuto la cittadinanza onoraria per il suo impegno nel raccontare i problemi della città.

Lei che conosce davvero cosa significa essere malati di cancro e dover affrontare continui ricoveri in ospedale per le sedute di chemioterapia, ha deciso di battersi per i bambini di questa città pugliese partecipando alla campagna Jesche pacce pe te.

Grazie alla vendita di magliette con la simpatica scritta, Nadia Toffa e i numerosissimi italiani che hanno voluto partecipare sono riusciti in un nobile intento: costruire il reparto oncologico pediatrico dell’Ospedale di Taranto.
Finora, i bambini ammalati e le loro famiglie dovevano recarsi a Bari per le cure necessarie.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le ultime notizie riguardanti Nadia Toffa? Allora CLICCA QUI!

Nadia Toffa e l’impegno per la lotta al tumore

Fonte: Instagram @nadiatoffa

Buongiorno amici cari!
Tutti questi bambini mi vogliono bene grazie a voi. La vostra generosità ha permesso la costruzione del reparto oncologico per bambini a Taranto (prima non c’era!!). Vi ricordate la maglietta jesche pacce pe te? Quella che indossano?! Gli italiani sono stati generosi; voi siete generosi, buoni e questo vi fa onore. Vi ringrazio io in primis ma lo fanno anche loro con tutto il cuore. Ora i bambini non devono più fare i viaggi della speranza a Bari per curarsi. Ancora Grazie. Siete speciali

Con queste parole, Nadia Toffa ha voluto ringraziare tutti coloro che con la propria generosità hanno contribuito a raggiungere l’importante obiettivo.
Tra i numerosi mi piace ricevuti dalla fotografia, si nota immediatamente quello di Elena Santarelli, altra meravigliosa donna dello spettacolo italiano che sa bene cosa significa lottare contro il cancro.

Ricordiamo infatti che il figlio della Santarelli e del giocatore Bernardo Corradi, il piccolo Giacomo, sta combattendo una dura battaglia contro un tumore cerebrale per il quale l’intera famiglia si sta mobilitando da diversi mesi.

Elena Santarelli ha anche ricevuto numerose critiche per la sua decisione di continuare a lavorare nonostante la malattia del figlio, finchè lo scorso 22 dicembre ha deciso di prendersi una pausa dai social evitando di postare aggiornamenti nelle settimane successive.

A quanto pare, però, la vacanza dai social non le ha impedito di mostrare il proprio sostegno alla causa di Nadia Toffa per aiutare i bambini pugliesi alle prese con la lotta al cancro.

Potrebbe interessarti anche >>> Elena Santarelli e il dolore per la malattia di suo figlio Giacomo – VIDEO

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI