Home Coppia

Questi tre segnali indicano che è meglio andare in terapia di coppia

CONDIVIDI

Ecco quali sono i segnali che indicano la necessità di andare in terapia di coppia.

Se stai vivendo una storia che si basa per lo più su ciò che è stato ma che allo stato attuale è solo una sorta di galleria dei bei momenti andati, forse è il caso di prendere in considerazione la terapia di coppia. A volte anche l’amore può prendersi una vacanza. Cose come la routine di tutti i giorni, lo stress o i problemi della vita quotidiana, con il tempo possono raffreddare i sentimenti anche delle coppie più solide. Il vero problema sorge quando da entrambe le parti si fa finta di niente, aspettando che le cose cambino da sole. Certo, a volte ciò può succedere e bastano un week end o una vacanza insieme per ritrovare la sintonia di un tempo. Quando questo non accade, però, se si ha comunque a cuore il proprio rapporto è bene prendere almeno in considerazione la possibilità di rivolgersi ad un consulente. In questo modo, scoprendo qual’è stato il punto nel quale ci si è persi, sarà molto più facile tornare indietro e riprendere a percorrere lo stesso percorso.
E se sei ancora indecisa sul da farsi, ecco tre segnali che indicano più di altri la necessità di compiere un simile passo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Le cinque abitudini che rovineranno il tuo matrimonio

I tre segnali che indicano che è giunto il momento per una terapia di coppia

terapia di coppia, quando andare
Fonte: Istock

Non vi coccolate più come un tempo. Alla sera siete troppo stanchi, gli incontri tra le lenzuola avvengono sempre meno spesso e ogni volta sono meno sentiti e anche le coccole o le effusioni tra voi sono in evidente calo. Se abbracci, tenerezze, momenti di condivisione degli spazi sono sempre meno, forse è il caso di capire cosa è successo e soprattutto quando.

Litigate di continuo. Un vecchio adagio dice che l’amore non è bello se non è litigarello. Ma anche alle liti dovrebbe esserci un freno e se le vostre si innescano di continuo e vi lasciano un gran senso di spossatezza, forse è il caso di comprendere cosa c’è veramente sotto. A volte è meglio una lite grossa per risolvere qualcosa che piccoli scontri continui che pur non risolvendo il problema di fondo finiscono con l’allontanarvi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dormire con chi ami ti fa bene. Ecco i benefici!

Cercate l’intimità emotiva altrove. Se lo hai sorpreso a chiacchierare via messaggi con una collega in modo più intimo del solito o sei tu la prima ad avere una relazione simile con un collega, è il caso di rivolgersi a qualcuno che sia in grado di aiutarvi. Cercare altrove l’intimità emotiva è infatti segno di non sentirsi a proprio agio nella relazione o di non sentire di ricevere il giusto sostegno o le attenzioni che si desiderano dall’altra persona. Un buon motivo per parlarne davanti a qualcuno che sappia analizzare le cose con distacco, senza addossarvi delle colpe ma provando a farvi vedere cosa non va e come si potrebbe risolvere.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che ha a che fare con l’amore e le dinamiche di coppia CLICCA QUI!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI