Home Attualità

Festival di Sanremo 2019: per Baglioni potrebbe essere l’ultimo

CONDIVIDI

Per Baglioni questo potrebbe essere l’ultimo Festival di Sanremo. Ecco il perché.

Il Festival di Sanremo deve ancora iniziare, eppure l’area che si respira è ben diversa da quella che ci si sarebbe aspettati. Proprio nei giorni in cui la Rai sta rendendo noti i numeri della scorsa edizione, elogiando Baglioni per il successo conferito alla sua prima direzione artistica del Festival, il cantautore romano che anche quest’anno si occuperà della direzione e presentazione di Sanremo è già sotto accusa. Sembra infatti che la nuova direttrice De Santis non abbia apprezzato le parole che Baglioni ha usato per rispondere sul problema dei migranti, dichiarando di non volerlo al Festival nell’edizione del 2020. Una storia che è subito diventata un caso, scatenando polemiche e gettando indubbiamente ombra sull’atmosfera serena che da sempre caratterizza l’evento canoro italiano per eccellenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Festival 2019: Claudio Bisio e Virginia Raffaele al fianco di Claudio Baglioni

Baglioni a rischio dopo le parole sui migranti

Claudio BaglioniTutto è nato durante la conferenza stampa, momento in cui Baglioni, per rispondere a una domanda, ha detto la sua sul problema migranti. Da sempre personalmente coinvolto sul tema dell’accoglienza, il direttore artistico del Festival ha infatti commentato con severità le attuali scelte del governo. Una mossa che a quanto si dice non è piaciuta alla De Santis che da quel momento avrebbe dichiarato di non volerlo più al Festival.
Da allora c’è stato un caos di accuse e difese che hanno coinvolto in primis Baglioni e subito dopo il Festival stesso. Un casino mediatico per il quale la stessa Rai è intervenuta facendo sapere attraverso le parole dell’amministratore delegato Fabrizio Salini che al momento si sta lavorando per far sì che il direttore artistico e tutte le persone coinvolte possano lavorare in un clima di collaborazione per un nuovo Festival di successo.

Se vuoi restare aggiornata sulle ultime news che riguardano il Festival di Sanremo CLICCA QUI!

D’altro canto la De Santis non sembra essere tornata sui suoi passi pur commentando il tutto con una lettera da Dagospia dove ha dichiarato:

“Sono solo canzonette, o almeno dovrebbero essero. Una settimana di grande cerimonia di svago e spettacolo nazionale. Invece, e non solo per responsabilità di Claudio Baglioni, sono state trasformate nel solito comizio.”

Parole alle quali è stata resa nota la non volontà attuale di non tornare sull’argomento ma di voler attendere il momento giusto per esprimersi.
Quel che è certo è che la grande macchina del Festival per quest’anno è ormai avviata. Chi sperava in un tris per Baglioni, ipotesi che anche lo stesso cantante sembrava star accarezzando da un po’, dovrà quindi attendere prima di lasciarsi andare ai sogni, bruscamente mescolatisi con la realtà politica del paese e con i pensieri opposti di tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sanremo 2019: Fiorello torna al fianco di Baglioni? La risposta dell’interessato

Un Festival che nel bene o nel male, racconta in modo diverso dal solito la situazione attuale del paese, ricordandoci forse che anche in un clima volutamente sereno e disteso, certi argomenti non è proprio possibile evitarli.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI