Home Psiche

Troppo stanca dopo le vacanze? Ecco come superare la cosa

CONDIVIDI

Scopri come superare il senso di spossatezza che si instaura subito dopo le vacanze.

Normalmente si è portati a pensare che un periodo di vacanza sia portatore di relax e che le ore di riposo in più giovino al fine di un ritorno alla propria routine carico di un’energia nuova e vibrante. Così, quando ciò non avviene o, ancor peggio, ci si rende conto di essere addirittura più stanchi rispetto a prima di andare in vacanza, il senso di disagio sale alle stelle, creando una situazione a dir poco spiacevole.
Eppure, sentirsi stanchi dopo le vacanze, specie dopo quelle di Natale, è una cosa molto più comune di quanto non si pensi. Tanto, da aver interessato anche la ricerca che ha valutato i sintomi del rientro dalle vacanze di natale molto simili a quelli del jet lag.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Donatori di energia positiva: cinque modi per riconoscerli

Stanchezza post vacanza: ecco i rimedi per superarla

stanchezza post vacanze
Fonte: Istock

Una ricerca svolta in Gran Bretagna ha riscontrato delle analogie tra il jet lag e i postumi delle vacanze natalizie. Condizioni che dipendono dallo sconvolgimento dell’orologio biologico.
In pratica, le vacanze fatte di ritmi e orari diversi creano uno scombussolamento al quale si fa fatica ad adattarsi. Così, quando si torna al lavoro, riprendere il ritmo è parecchio difficile con il risultato di sentirsi costantemente assonnati, stanchi, irritabili e poco concentrati.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la psiche o il benessere psico fisico CLICCA QUI!

Ma come fare a risolvere questo problema? La risposta è semplice e si basa sul mettere in atto una serie di piccole strategie volte a ridare un ritmo al nostro orologio biologico.
Prima di tutto, quando si è in vacanza si dovrebbe cercare di non cambiare troppo gli orari. Certo, al mattino è ovvio dormire un po’ di più, l’importante è non esagerare alzandosi sempre per l’ora di pranzo. E se le vacanze sono finite e si può solo correre ai ripari? In tal caso è bene seguire queste poche regole per velocizzare i tempi di adattamento ai nuovi ritmi e per sentirsi meno sfiniti durante il giorno.

  • Andare a dormire presto in modo da recuperare quante più ore possibili di sonno
  • Iniziare la giornata con una colazione sana che contenga proteine, carboidrati e grassi buoni
  • Aumentare l’introito di Acidi grassi Omega 3 nella propria alimentazione
  • Tirarsi su con una manciata di frutta secca a metà mattina
  • Mangiare in modo sano
  • Concedersi una pausa ogni tanto. Sapere di avere un momento piacevole che ci attende ci fa sentire meno depressi e aiuta l’umore a restare quantomeno stabile
  • Fare una cena leggera che non appesantisca la digestione, favorendo così un riposo efficace

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Queste cinque abitudini sbagliate ti stanno rovinando la vita

Seguendo queste regole le cose dovrebbero migliorare rapidamente. Ricorda, però, le prossime vacanze, dormi pure di più ma non esagerare. In questo modo il ritorno al lavoro sarà di certo meno traumatico.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI