Home Oroscopo

Tendi a fare la vittima? Scoprilo in base al tuo segno zodiacale

CONDIVIDI

Scopri se sei una di quelle che persone che tendono a fare le vittime o se invece affronti sempre le situazioni a modo tuo.

Ognuno di noi tende ad affrontare la vita in modo diverso, sia per carattere che per modo di sentire e di vivere le proprie emozioni. In genere, davanti alle difficoltà ci sono due modi di agire, quello di affrontarle senza pensare che a come risolverle e quello di abbattersi, pensando di essere al centro di qualche casino cosmico o di aver attirato tutta la sfortuna del mondo. Quest’ultimo modo di fare appartiene a coloro che tendono a fare o a sentirsi delle vittime, un modo di essere che spesso risente anche dell’influenza delle stelle.
Oggi, quindi, dopo aver visto come sarà il nuovo annose siamo o meno adatte ad avere un amico di letto, scopriremo se nella vita tendiamo a sentirci delle vittime.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Oroscopo: scopri che sport fare per tornare in forma dopo le feste

Ti senti spesso una vittima? Ecco la risposta delle stelle.

Ariete – Mai
Il tuo modo di affrontare le cose è decisamente spregiudicato. Se accade qualcosa di brutto la tua sicurezza nelle tue capacità ti porta a pensare che la colpa sia sempre degli altri e questo anche quando anche tu potresti aver contribuito a creare il problema. Ai tuoi occhi però, è davvero difficile far vedere come stanno le cose e ciò ti porta più spesso a giudicare gli altri piuttosto che te stessa o la tua vita. Quindi, no, non sei di certo una persona che tende a fare o a sentirsi vittima ma di certo dovresti provare a considerare che a volte anche tu potresti essere dall’altra parte della ragione.

Toro – Raramente
Quando ti trovi davanti ad un problema la tua priorità è quella di risolverlo e sai bene che per farlo è necessario concentrarsi a tutto tondo senza lasciare che pensieri negativi possano influire sulle tue decisioni. Per questo motivo, anche nelle situazioni peggiori tendi a far emergere il tuo lato pratico e risolutivo, prendendo di petto la situazione e affrontandola come merita. Un modo di fare che hai sin da piccola e che ti fa sentire sicura di te e del tuo operato.

Gemelli – In base all’umore
Come spesso accade, il tuo modo di agire o di pensare dipende da come ti senti al momento. Se sei nei tuoi giorni no, infatti, il vittimismo tende a far parte di te, esprimendosi con lagne infinite e con musi lunghi dovuti al fatto che ti senti spesso al centro di una cospirazione che tende a far male solo a te. Se invece se in un giorno di buona le cose cambiano all’improvviso e la tua voglia di fare prende il sopravvento, consentendoti di dare i meglio di te per risolvere qualsiasi problema, anche quelli che di norma abbatterebbero chiunque.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda il tuo segno zodiacale o, più in generale, l’oroscopo, CLICCA QUI!

Cancro – Praticamente sempre
Fare del vittimismo è una cosa che ti riesce fin troppo bene, in primis perché in questo modo riesci a far ricadere la colpa della situazione sul fato o su chi ai tuoi occhi ne è il responsabile, subito dopo perché quando le cose non vanno hai così bisogno dell’attenzione degli altri da arrivare a richiamarla anche piangendo o lamentandoti di continuo per le cose che non vanno. Un atteggiamento che fa parte di te da sempre e che spesso si incrocia con la tua facilità ad arrabbiarti e a mettere il broncio per nulla.

Leone – Quasi mai
Essere una vittima non ti piace ma se le cose non vanno bene usi comunque questa formula per comunicare con gli altri. Il modo in cui lo fai è però diverso dal solito. A differenza degli altri, infatti, non tendi a mostrarti come una vittima quanto come un’eroina intenta a sconfiggere situazioni particolarmente difficili che di norma abbatterebbero chiunque. Un modo per far sentire gli altri in colpa o in debito nei tuoi confronti o, più semplicemente, per attirare la loro attenzione ed ammirazione.

Vergine – Abbastanza spesso
Forse non sei solita dichiarare di essere una vittima di qualcosa o di qualcuno, quando le cose si mettono male, però, il tuo atteggiamento cambia del tutto, gettando un ombra su tutto il resto. Il tuo sentirti una vittima si evince quindi dai tuoi modi di fare, dal modo in cui parli e da quello con cui tratti gli altri ai quali tendi a far pesare fin troppo spesso i tuoi stati d’animo. Una condizione che ti porti dietro da sempre e che fa di te una persona difficile da approcciare, specie quando è nei suoi momenti no.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Oroscopo: Ecco come riprendere il ritmo dopo le feste

Bilancia – In base alle situazioni
Sentirti una vittima dipende molto dalle situazioni in cui ti vieni a trovare. Quando i problemi ti sembrano comunque risolvibili tendi infatti a rimboccarti le maniche e a dare il meglio di te per risolverli nel minor tempo possibile. Se le cose sembrano mettersi male o ti appaiono più grandi di te, allora tutto cambia ed il tuo sentirti vittima diventa chiaro e lampante tanto da portarti a lamentarti della sfortuna che si è abbattuta su di te con chiunque. Un atteggiamento che con un po’ di allenamento potresti persino provare a cambiare.

Scorpione – Solo se le cose si mettono male
A te la vita piace prenderla di petto, così quando puoi ti impegni con tutte le tue forze per affrontare ogni tipo di problema e per farti forza al fine di superare al meglio le circostanze avverse. Quando i tuoi sforzi sembrano non dare i risultati sperati, però, tendi ad abbatterti e lo fai in modo totale, pensando che il mondo ti sia contro o che non ci siano speranze di risollevarsi. A volte questo tuo modo di reagire ti serve per buttar fuori la rabbia e la paura che provi, tanto che una volta terminato il momento di vittimismo, torni a sentir crescere la forza dentro di te e a farti propositiva. Si tratta però di momenti intensi che possono arrivare a confondere chi ti sta accanto.

Sagittario – Solo se ritieni di aver subito un’offesa
Normalmente prendi le cose in modo molto positivo, lasciando agli altri il ruolo della vittima. Le cose, però, possono cambiare quando ti trovi a subire un torto o un’offesa da qualcuno. In tal caso, infatti, non sei in grado di vedere le cose con oggettività, tanto da arrivare a vittimizzarti facendo dell’altra persona il colpevole assoluto e questo anche se in realtà avete entrambi un’equa dose di torti e ragioni. Si tratta di un atteggiamento che alla lunga può rendere difficili i rapporti con gli altri portandoti anche a perdere amicizie importanti, motivo per cui, finché sei in tempo, faresti bene a lavorarci su.

Capricorno – Occasionalmente
La tua vita è così densa di impegni e di cose da fare che il tempo per pensare a ciò che ti accade e a chi andrebbero le colpe dei tanti piccoli contrattempi, proprio ti manca. Per questo motivo non sei affatto una persona portata al vittimismo. Sei però brava a giustificarti e ad addossare le colpe agli altri, situazione in cui se per avere la meglio serve trasformarsi in una vittima arrivi persino a cambiare il tuo classico modo di fare. Riassumendo, il tuo essere e sentirti una vittima è puramente occasionale e legato alle circostanze e a come si mettono le cose.

Acquario – A volte
Nonostante il tuo modo di fare distaccato capita anche a te di sentirti al centro di qualche cospirazione e ciò avviene soprattuto quando una serie di eventi sfortunati ti portano a perdere le staffe. Se le cose vanno bene, invece, tendi a soppesare gli intoppi, limitandoti ad evitarli più che puoi e a risolvere solo quelli che proprio lo richiedono. Il tutto avviene quasi sempre con una certa serenità mista a voglia di liberarsi al più presto del problema. Un modo di fare che se allenato potrebbe estendersi anche ai momenti in cui i problemi tendono a sommarsi e che sono, di base, anche quelli in cui avresti proprio bisogno di più lucidità per affrontarli.

Pesci – Quando ti senti in trappola
Se normalmente cerchi di affrontare le cose nel miglior modo possibile e con tutta la serenità della quale disponi, quando i problemi sono così tanti da farti sentire in trappola il tuo vittimismo emerge in modo totale. Di solito, però, non si tratta tanto di fare la vittima quanto di sentirti tale. Una situazione che non piace prima di tutto a te che odi sentirti impotente davanti alle cose e che faresti di tutto per risolversi. Diciamo che in qualche modo il tuo alle volte è quasi un grido di aiuto che speri venga colto da qualcuno e che quando non accade, finisci comunque con il risolvere, con i tuoi tempi e solo dopo aver dato sfogo all’ansia che la situazione ti provoca.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI