Home Dessert

Cheesecake piumino: la torta soffice che ti scalda in inverno

CONDIVIDI

Che cosa è la cheesecake piumino? Un dolce goloso e soffice con l’aspetto trapuntanto tipico della coperta simbolo dell’inverno. Scopri come prepararla grazie alla ricetta di oggi.

Che cosa c’è di più dolce e piacevole se non starsene sdraiate sotto un morbido piumino durante le fredde giornate invernali? Il tepore della coperta è già di per sé rilassante e se a ciò aggiungiamo una soffice merenda zuccherosa, be’, il gioco è fatto: un pomeriggio all’insegna del relax è servito!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Cheesecake al pistacchio, un dolce fresco e raffinato

Perché allora non provare ad unire le due cose? Il confort simbolico del piumino e la dolcezza di una fetta di torta. Nasce così la cheesecake piumino, un dolce gustoso e sofficissimo perfetto per la prima colazione ma anche per una confortevole merenda.

Curiosi di scoprire come prepararlo? Seguiamo insieme la video ricetta.

Se vuoi essere sempre aggiornato su tante golose e semplici ricette CLICCA QUI

Cheesecake piumino: la video ricetta

cheesecake
Foto da fattoincasadabenedetta.it

PER LA BASE:
5 uova
230 g di zucchero
125 ml di olio di girasole
125 ml di acqua gassata
325 g di farina
25 g di cacao amaro
1/2 bustina di lievito vanigliato

PER LA CREMA AL FORMAGGIO:
500 g di formaggio spalmabile
2 uova
70 g di zucchero
20 g di amido di mais o fecola di patate
1 bustina di vanillina
Iniziamo occupandoci della base che prepareremo montando gli albumi a neve e unendoli poi a un composto di tuorli, olio, zucchero, acqua, farina, lievito e cacao.

Versato il composto in una teglia prepariamo la crema al formaggio amalgamando lentamente tutti gli ingredienti e inseriamola poi in un sac a poche così da poterla sovrapporre alla base creando delle linee che diano al dolce un effetto trapuntanto.

Cuociamo infine il tutto in forno ventilato preriscaldato a 160° per 25-30 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Video ricetta: cheesecake ai fichi, senza cottura, uova e zucchero

Una volta che la torta sarà pronta potrà esser servita sia calda che fredda e si manterrà in frigo per quattro o cinque gironi, così da garantirvi quasi una settimana di colazioni golose e morbide merende.

Fonte: www.fattoincasadabenedetta.it

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI