Home Meteo

Meteo mercoledì 9 gennaio: torna il maltempo al centro-sud

CONDIVIDI

Per la giornata di mercoledì attese condizioni di meteo instabile sulle aree del centro-sud del Paese con acqua a catinelle e neve sui rilevi appenninici.

Dopo qualche giorno di calma, torna la tempesta sul territorio italiano. I pochi spiragli di sereno nelle prossime ore spariranno per riportare sullo Stivale l’instabilità specialmente sulle regioni centrali tirreniche. Piogge e nevicate dovrebbero ripresentarsi al centro-sud.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Anche nelle giornate a venire il tempo ballerino continuerà a disturbare le zone centro-meridionali. Altrove invece non dovrebbero esserci forti scossoni e la situazione rimarrà abbastanza stabile e asciutta.

Previsioni del 9 gennaio nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Chi si trova al nord dell’Italia mercoledì avrà a che fare con un meteo stabile al mattino pur con cieli nuvolosi qua e là e qualche nevicata sulle Alpi di confine. Al pomeriggio il clima sarà in prevalenza asciutto su tutti i settori, anche se molte nubi sparse si alterneranno a delle schiarite. Possibili nevicate potrebbero verificarsi ancora sull’arco alpino. Alla sera altri fiocchi bianchi sull’Alto Adige. Tempo stabile invece altrove, con cieli a tratti nuvolosi. Quota neve in calo fino a 200 metri.

Il cielo al centro

Coloro che abitano nelle regioni centrali incontreranno al mattino tempo instabile nello specifico sulle zone interne e sull’Adriatico con piogge e neve in Appennino. Più asciutto invece in Toscana. Nelle ore pomeridiane si rinnoveranno le condizioni di instabilità con qualche pioggia sparsa sulle Marche, l’Abruzzo, l’Umbria e il basso Lazio. Asciutto in Toscana. Alla sera residue precipitazioni sull’Adriatico e sul basso Lazio. Probabile neve sugli Appennini. Nuvole diffuse altrove anche se senza fenomeni. Quota neve in calo fino a 300 metri.

Il cielo al sud

Per chi infine si trova al sud del Paese e sulle isole atteso al mattino maltempo con piogge e acquazzoni sparsi su tutte le regioni. Fenomeni intensi a carattere locale e neve sono previste sulle zone dell’entroterra. Nel corso del pomeriggio nuovamente condizioni di brutto tempo sia sulle regioni peninsulari, sia su quelle insulari con piogge diffuse e locali temporali. Alla sera ancora condizioni di generale stabilità con persistenti piogge e temporali. Fiocchi bianchi potrebbero registrarsi fino anche a 400-500 metri.

Sul fronte temperature sia le minime, sia le massime saranno stazionarie o in lieve aumento.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI