Home Gossip Elena Sofia Ricci incredibile rivelazione: “A 12 anni sono stata abusata”

Elena Sofia Ricci incredibile rivelazione: “A 12 anni sono stata abusata”

CONDIVIDI
Elena Sofia Ricci
Fonte: Instagram

Elena Sofia Ricci fa un’incredibile rivelazione che riguarda la sua giovinezza

Elena Sofia Ricci, attrice di grande successo del cinema e della tv italiana, ha tenuto nascosto per molti anni dentro di sé un segreto troppo grande ma allo stesso tempo molto doloroso. Lei ha svelato, durante un’intervista al quotidiano Libero, di essere stata vittima di abusi sessuali quando aveva solo 12 anni. Una confessione che non può sicuramente lasciare indifferenti.

“Ora che mia mamma è venuta a mancare, posso parlare con libertà: a 12 anni sono stata abusata. Non l’ho mai dichiarato prima perché purtroppo è stata mia madre a consegnarmi inconsapevolmente nelle mani del mio carnefice, mandandomi in vacanza con un amico di famiglia.” ha raccontato durante l’intervista.

Uno segreto che ha dovuto mantenere tale per tutti questi anni per non addossare la responsabilità su sua madre, venuta a mancare recentemente. L’uomo responsabile di questa deplorevole violenza ha ottenuto ciò che meritava. La Ricci ha infatti rivelato che è stato arrestato: “Altri l’hanno denunciato, perché non ero l’unica vittima. Purtroppo i casi come il mio sono molti e non tutti riescono a uscirne“.

Leggi anche >>> Cristiano Ronaldo accusato di violenza sessuale

Elena Sofia Ricci: vittima di un pedofilo

Elena Sofia Ricci
Fonte: Instagram

La dichiarazione rilasciate da Elena Sofia Ricci hanno davvero molta importanza specialmente in un mondo in cui risulta difficile raccontare pubblicamente un dettaglio così intimo. Una situazione che si è verificata nell’età adolescenziale e che quindi risulta essere ancora più pesante in relazione agli effetti che può aver avuto sulla crescita di una donna.

Un caso che va inevitabilmente e sfortunatamente ad aggiungersi all’elenco dei casi di abuso nel mondo dello spettacolo emersi in questi ultimi anni.

Tuttavia l’attrice ha voluto sottolineare la differenza che vi è tra il suo caso e quelli che hanno contribuito a rafforzare il movimento #MeToo: “Nel mio caso si tratta di pedofilia, ma un abuso resta un abuso e nessun uomo ha il diritto di esercitare il proprio potere per violentare una donna, adulta o minorenne. Nessun uomo ha il diritto di usare il proprio potere per abusare di una donna, fragile o furba che sia. Quando una bambina che diventa ragazza è fragile può arrivare a pensare di non meritarsi nulla e che deve vendersi. Non è sempre facile dire di no.

Leggi anche >>> Sylvester Stallone accusato di abuso sessuale su sedicenne

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI