Home Dieta e Alimentazione

Perdi fino a 4 kg con la dieta rossa detox

CONDIVIDI

Per tutti coloro che non vogliono abbandonare i toni rossi tipici del Natale, proponiamo una dieta ideale a base di alimenti proprio di quel colore.

Getty Images

Come ogni dieta dei colori anche quella rossa propone un regime alimentare con poche calorie e soprattutto ad azione disintossicante e depurativa dopo le mangiate senza freni delle feste.

Come funziona la dieta rossa

Come prima cosa occorre dire che si tratta di un regime alimentare che predilige frutta e verdura di colore rosso, dotate quindi di sostanze antiossidanti come le antocianine e il licopene, ma pure di potassio, magnesio, vitamina C e acido folico, utili a favorire la depurazione e il dimagrimento anche fino a 4 kg.

Da sottolineare anche come gli alimenti di questo genere siano ricchi di acqua e di nutrienti e svolgano un’attività di prevenzione nei confronti di cancro e malattie cardiovascolari, rafforzando altresì le ossa e i denti.

Da tener presente che trattandosi di una dieta restrittiva non può essere portata avanti per tanti giorni.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Frutta e verdura della dieta rossa

Getty Images

E’ bene prediligere ortaggi e frutti di stagione a cui affiancare pane e pasta integrale seppure in porzioni ridotte e in maniera marginale.

Qui un elenco degli alimenti:

  • arancia rossa
  • pompelmo rosso
  • lampone
  • fragola
  • anguria
  • ciliegia
  • mirtillo rosso
  • ribes
  • peperone rosso
  • bacche di goji
  • melograno
  • radicchio rosso
  • ravanello
  • patate rosse
  • cipolla rossa
  • barbabietola rossa
  • pomodoro
  • cavolo cappuccio rosso
  • bieta rossa

Menù tipo della dieta rossa

Una giornata tipo di questo genere di regime prevede 3 pasti e due spuntini. Qui sotto un esempio:

A colazione una spremuta di arancia rossa o macedonia di frutti rossi. Per lo spuntino di metà mattina succo di pomodoro fresco. A pranzo un’insalata di radicchio, ravanelli e cipolla rossa, patate rosse. A merenda, bacche di goji e per cena zuppa di verdure rosse (cavolo cappuccio rosso, bieta rossa, barbabietole, ecc.) e pane integrale.

Essendo una dieta fortemente ipocalorica e depurativa, prima di farla, anche se per un breve lasso di tempo, è preferibile consultare il proprio medico soprattutto se si soffre di alcune patologie o si stanno assumendo farmaci. Se si intende perdere peso in maniera importante e duratura è meglio evitare il fai da te e rivolgersi ad un nutrizionista.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI