Home Attualità

Materie Maturità 2019: quando ci sarà l’annuncio del MIUR per la seconda prova?

CONDIVIDI

Maturità 2019: il MIUR sta per annunciare le materie della seconda prova scritta per tutte le scuole italiane

Anche se le vacanze natalizie non sono ancora ufficialmente terminate, gli studenti italiani si preparano già ad affrontare gli esami di maturità 2019: la domanda più gettonata in queste ore riguarda la data in cui il MIUR annuncerà le materie per la seconda prova scritta di tutti gli indirizzi scolastici.

Mentre gli studenti del liceo classico si domandano se avranno a che fare con il greco o il latino, quelli dello scientifico immaginano già la prova di matematica o fisica: senza dimenticare che, con le novità introdotte dal Ministero per la Maturità 2019, i nostri ragazzi potrebbero ritrovarsi a dover affrontare quesiti riguardanti entrambe le materie!

Ed è proprio l’idea di dover affrontare gli esami di maturità appena riformati a far crescere l’agitazione tra gli studenti dell’ultimo anno delle superiori: come ogni volta che si ha a che fare con qualcosa di totalmente nuovo, l’ansia la fa da padrona.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news riguardanti gli esami di Maturità 2019? >>> CLICCA QUI

Maturità 2019, l’annuncio delle materie per la seconda prova

Fonte: iStock

E’ importante però che i ragazzi mantengano la calma e il sangue freddo: agitarsi non serve a niente, soprattutto quando parliamo di esami di maturità.
In ogni caso, il MIUR ha recentemente confermato che l’annuncio delle materie per la seconda prova scritta della Maturità 2019 sarà dato ufficialmente nel mese di Gennaio.

Non bisognerà attendere ancora molto, quindi, per scoprire quali materie bisognerà affrontare ai prossimi Esami di Stato: qualcuno si sta già domandando quale sarà però la data esatta.

Per farsi un’idea sulla data di annuncio delle materie per la Maturità 2019 è possibile dare un’occhiata alle date degli anni precedenti: mentre l’anno scorso le materie della seconda prova sono state annunciate il 31 gennaio, nel 2017 il MIUR si è pronunciato il 30 gennaio e nel 2016 il 28 dello stesso mese.

Andando ancora più indietro, la data di uscita della seconda prova per la Maturità del 2015 è stata il 29 gennaio, mentre nel 2014 si è aspettato fino al 31.
Sembra ragionevole supporre, dunque, che la data uscita materie seconda prova 2019 per i prossimi esami di Maturità sarà collocata negli ultimi giorni del mese di Gennaio appena iniziato.

Potrebbe interessarti anche >>> Ponti 2019, il calendario delle festività del prossimo anno

AGGIORNAMENTO DEL 18 GENNAIO 2019 – ANNUNCIATE LE MATERIE DELLA SECONDA PROVA SCRITTA!

Oggi, venerdì 18 gennaio 2019, il MIUR ha annunciato ufficialmente le materie della seconda prova scritta per gli esami di maturità 2019: per la prima volta, gli studenti italiani di tutti gli indirizzi avranno a che fare con prove multidisciplinari e non più con una sola materia come accadeva in passato.

Al liceo classico la seconda prova scritta della maturità 2019 prevede per la prima volta nella storia un compito di latino e greco, mentre i colleghi maturandi dello scientifico saranno alle prese con matematica e fisica.
Al liceo delle scienze umane opzione economico sociale ci saranno scienze umane e diritto ed economia politica.

Gli studenti dell’Istituto tecnico per il Turismo affronteranno la seconda prova di discipline turistiche e ambientali e lingua inglese, mentre all’Istituto professionale per i servizi di enogastronomia ci saranno scienza e cultura dell’alimentazione e laboratori servizi enogastronomici.

Infine, l’Istituto professionale servizi per l’agricoltura vedrà la seconda prova scritta della Maturità 2019 su economia agraria e dello sviluppo territoriale e valorizzazione attività produttive e legislazione di settore.

Ricordiamo che la prima prova scritta di italiano degli esami di maturità 2019 è prevista per mercoledì 19 giugno, seguita giovedì 20 dalla seconda prova o prova di indirizzo. Per gli orali, invece, il calendario è stabilito da ciascuna singola scuola ed è ragionevole pensare che le interrogazioni partiranno già dal 1° luglio.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI