Home Dieta e Alimentazione

La dieta del 2019: 5 consigli per dimagrire in modo sano

CONDIVIDI

Per tutti coloro che per il 2019 hanno in programma di cominciare a condurre una vita sana all’insegna dell’alimentazione controllata l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha fornito qualche consiglio utile.

Getty Images

Ciò che ingeriamo ricopre un ruolo importante nella capacità del nostro corpo di combattere le infezioni  e sviluppare problemi di salute tra cui l’obesità, le malattie cardiache, il diabete e diversi tipi di cancro. Ecco perché è importante adottare un regime dietetico molto vario.

I 5 consigli per la dieta del 2019

Cibi naturali e poco elaborati – Ogni giorno bisognerebbe introdurre un mix di cibi di base come grano, mais, riso, patate, legumi, molta frutta fresca e verdura, oltre che alimenti di origine animale.

Attenzione al sale – La maggior parte delle persone ne assume troppo. In media, il doppio del limite raccomandato dall’Oms, che è di 5 grammi, ossia pari a un cucchiaino.Il primo dei suggerimenti è dunque rimuovere i condimenti salati dalla nostra tavola.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Grassi in dose limitata – I grassi sono utili, ma come per tutto occorre misura onde evitare l’insorgenza di disturbi come l’obesità, le malattie cardiache, l’ictus e l’infarto. Per questo a burro, strutto e lardo bisognerebbe sostituire oli vegetali come quello di soia, di colza, di mais o di girasole. Scegliere carne bianca come pollame, eliminando eventuale grasso, o il pesce. Prediligere la cottura al vapore o la bollitura invece della frittura.

Getty Images

Lo zucchero in giuste dosi – Come il sale anche per lo zucchero vale lo stesso discorso. Molti sono nascosti nei prodotti solidi e liquidi lavorati. Ad esempio, una lattina di qualsiasi bevanda gassata può contenere fino a 10 cucchiaini di zucchero aggiunto. Ciò significa che occorre limitare al massimo l’assunzione di dolci e bevande varie dolcificate come succhi di frutta, acqua aromatizzata, energy drink, tè e caffè pronti da bere e bevande al latte aromatizzate. Importante per chi ha figli piccoli, evitare di somministrare alimenti zuccherati ai bambini. Sale e zucchero andrebbero banditi dal regime alimentare fino almeno ai 2 anni di età.

No all’abuso di alcol – Anche in questo caso controllare le quantità senza negarsi sulla. Non si dovrebbe tuttavia bere alcolici se si è incinta o in allattamento, se si guida, si utilizzano macchinari o si esercitano altre attività che comportano rischi. Ovviamente mai mischiare alcol e medicinali per non incorrere in effetti opposti al desiderato.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI