Home Salute e Benessere

Se noti questo chiama subito un dottore! La ragione è spaventosa!

CONDIVIDI

Se noti questo sul tuo polso chiama urgentemente un dottore! La ragione è spaventosa!

La mano è costantemente sollecitata, tutte le nostre attività quotidiane vengono compiute attraverso le nostre mani. La nostra mano è la nostra connessione con il mondo esterno, lo strumento indispensabile per la nostra manutenzione e in molti casi rappresenta anche la fonte del nostro sostentamento. La frequenza e l’intensità con cui vengono utilizzate le mani possono influire su alcuni disturbi che possono manifestarsi come formicolio, intorpidimento, frattura, distorsione o cisti sinoviale

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere CLICCA QUI

Cos’è una cisti sinoviale?

Una cisti in generale è una tasca attaccata ad un tessuto o organo. Questa tasca può contenere un gas, un liquido o anche avere una consistenza semi-solida o addirittura solida. La cisti sinoviale, come suggerisce il nome, appare a livello delle membrane sinoviali.

Le membrane sinoviali rivestono le articolazioni in movimento con il loro liquido gelatinoso che forma un film lubrificante. Quando c’è un’ernia nell’articolazione del polso, questa membrana diventa una tasca che si estende verso l’esterno dall’articolazione creando una palla.

Di solito, la cisti appare spontaneamente senza alcuna causa particolare e aumenta gradualmente di volume nell’arco di diversi mesi. Il paziente ne diventa consapevole solo dopo un trauma o uno sforzo considerevole. L’aspetto estetico o doloroso spinge le persone con questa cisti a consultare un medico.

Questa cisti ha diverse caratteristiche:

  • È gonfia
  • È elastica e indolore ma antiestetica
  • Le sue dimensioni variano da pochi millimetri a pochi centimetri
  • Questa cisti può manifestarsi in modo progressivo o inaspettatamente
  • Può sparire da sola
  • Ha diverse forme

Ci sono 2 tipi di cisti sinoviali del polso:

Cisti sinoviale palmare: è la cisti che si sviluppa davanti al polso, sopra le pieghe della flessione del polso.
Cisti sinoviale dorsale: è la cisti che compare dietro il polso, tra i tendini estensori del polso e le dita.

Persone esposte alla cisti sinoviale

La cisti può interessare tutte le fasce d’età, ma la maggior parte dei casi riguarda in particolare la popolazione di giovani tra i 20 ei 30 anni. Colpisce tanto la donna quanto l’uomo. Non esclude i bambini sopra i 4 anni e gli anziani (70 anni).

Trattamenti della cisti sinoviale

Ci sono diversi trattamenti possibili, anche se la maggior parte delle volte queste cisti sono di dimensioni molto ridotte e non fastidiose. Tuttavia, le cisti che possono compromettere le attività quotidiane o diventare dolorose possono richiedere interventi. Il rischio di recidiva è in percentuale variabilein base al tipo di trattamento.

Ecco alcuni trattamenti raccomandati nel caso della cisti sinoviale:

Pressione: se la cisti non è spessa puoi esercitare una pressione con il pollice o una moneta sulla cisti per farla scoppiare e rilasciare il suo liquido, questo metodo porta solo il 30% di polimerizzazione finale ed espone ad una ricorrenza del 50%.
Aspirazione o puntura: una tecnica più efficace contro le cisti a pareti spesse è  svuotare la cisti dalla sua sostanza viscosa, quindi iniettare nella cisti un corticoide che procederà alla distruzione della cisti. Viene eseguito in ambulatorio e quindi evita l’intervento chirurgico. Il tasso di recidività è dal 20 al 30%.
Procedura chirurgica: rimozione chirurgica artroscopica di questa cisti e in anestesia locale. In generale, vengono estratte anche piccole cisti che sono spesso la fonte di ricorrenza. La procedura non dura a lungo (15 minuti) e anche il tempo di convalescenza non è lungo. Possiamo usare la nostra mano poche ore dopo. Si consiglia di non forzare il polso durante le settimane successive all’intervento.

Altre cause di gonfiore del polso:

Un polso gonfio può essere causato da artrite, igroma, tendinite della quervain e distorsioni, lipomi, tensioni e fratture ossee.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Pensava di essere incinta, era una cisti ovarica di 26 Kg- Foto choc

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI