Home Curiosita

10 usi alternativi dell’aceto bianco per avere capi perfetti

CONDIVIDI

10 vecchi utilizzi dell’ aceto bianco per capi perfetti.

L’aceto viene spesso associato alle insalate come condimento. Eppure questo liquido può avere molte altre funzioni. A differenza dei prodotti chimici per la casa, può essere una soluzione naturale e salutare per la pulizia. Inoltre ci sono una moltitudine di pratiche che vengono ignorate ma che sono molto efficaci per il bucato.

Se vuoi essere informato su tutti i nostri Rimedi Naturali CLICCA QUI

10 usi alternativi dell’aceto bianco

1- Per preservare il colore dei nostri vestiti

L’aceto bianco può preservare il colore dei nostri vestiti, specialmente quelli scuri. Per evitare che il bucato stinga, immergerlo semplicemente in una ciotola con acqua fredda e aceto bianco. È anche possibile aggiungere 25 centilitri di aceto bianco all’acqua di risciacquo.

2- Per sostituire l’ammordidente

L’aceto è anche un’alternativa sana e naturale agli ammorbidenti venduti nei supermercati. A differenza delle sostanze chimiche che possono causare allergie o problemi di salute, è innocuo per la pelle e gli indumenti. Versare mezzo bicchiere di questo prodotto nello scompartimento dell’ammorbidente ad ogni ciclo di lavaggio. A seconda del risultato e del grado di durezza dell’acqua, è possibile modificare la quantità di aceto bianco utilizzato. Puoi anche aggiungere da 2 a 3 gocce di olio essenziale di lavanda per ammorbidire profumando.

3- Per pulire la biancheria intima

Spesso i prodotti utilizzati per il bucato possono essere abrasivi e tossici per le pelli sensibili. L’aceto bianco è la soluzione ideale per i tessuti delicati della lingerie. Con le sue proprietà disinfettanti e deodoranti, rimuove delicatamente le macchie e gli odori della biancheria intima.

4- Per eliminare le tracce di detersivo in polvere

Le tracce di detersivo in polvere possono lasciare segni antiestetici sui vestiti, soprattutto con un lavaggio a freddo. Per eliminarli un’ottima soluzione è l’aceto bianco. Basta immergere un pezzo di stoffa in aceto bianco e tamponare le macchie prima di sciacquarle. In alternativa, immergere il bucato macchiato in una bacinella di acqua e aceto, una tazza di aceto per litro d’acqua.

5- Per eliminare l’odore delle sigarette

L’odore di fumo di sigarette tende ad attaccarsi al bucato, che tu sia un fumatore o meno. Per eliminarlo, l’aceto bianco è ottimo. Per eliminare gli odori del tabacco, puoi immergere i tuoi vestiti in un litro d’acqua mescolato con una tazza di aceto prima di lavarli.

6- Per togliere le macchie ostinate

A volte è difficile sradicare alcune macchie. Che si tratti di salsa, olio o sudore, i prodotti per la casa non sono efficaci su tutti i tipi di sporco. Fortunatamente, l’aceto bianco può essere uno smacchiatore molto efficace. Immergere il bucato in una bacinella piena di 2 litri di acqua e due tazze di aceto bianco. Immergere per almeno 30 minuti. Quindi, lavarli in lavatrice.

7- Contro peli di animali attaccati ai vestiti

Il tuo animale domestico è molto carino e ti piace accarezzarlo. D’altra parte, è difficile togliere i peli dai vestiti. L’aceto bianco ha ancora, più di un trucco nella sua manica. Grazie alla sua azione che rilassa le fibre dei vestiti, favorisce la fuoriuscita dei peli dai capi e quindi la loro eliminazione dai tessuti. Per questo, aggiungere ½ tazza al sapone da bucato prima di avviare la lavatrice.

8- Toglie l’ elettricità statica

Per evitare l’effetto dell’elettricità statica una volta indossati i vestiti, basta mettere un panno imbevuto di aceto bianco con il bucato nell’asciugatrice.

9- Per disinfettare i costumi da bagno

Se i costumi da bagno non vengono asciugati dopo una giornata in piscina, potrebbero essere pieni di batteri. Per rimuovere i residui di cloro e i germi legati all’umidità, basta immergerli in una miscela di acqua e aceto per 30 minuti e quindi risciacquare. Le magliette devono essere asciugate al sole.

10- Contro i depositi di calcare nella lavatrice

Per eliminare i depositi di calcare dalla lavatrice, l’aceto bianco è la soluzione ottimale. Versare da 2 a 3 litri nel vassoio e avviare la lavatrice. E’ possibile aggiungerlo a ciascun lavaggio per evitare la formazione di depositi calcarei.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Limone: 10 usi alternativi che forse non conoscevi

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI