Home Dessert

Come riciclare il pandoro o il panettone, tre ricette facili e veloci

CONDIVIDI

Come riciclare il pandoro e il panettone avanzati a Natale in maniera facile e golosa? Ecco tre ricette super veloci

Dopo le festività natalizie bisogna fare i conti con il pandoro e il panettone avanzati: in cucina non si butta via niente, per questo vi spieghiamo come riciclare il pandoro e il panettone in tre ricette facili e veloci. Tutte le ricette proposte possono essere preparate utilizzando sia il panettone che il pandoro e gli avanzi di Natale saranno riciclati in maniera super golosa!

Leggi anche >>> Dolci di Natale tipici, la ricetta dei Mostaccioli napoletani

Come riciclare il pandoro e il panettone: Panettone alla crema

Fonte: iStock

Per una teglia da 27 cm vi serviranno:

6 fette di panettone (o pandoro)
250 ml di latte
2 uova
70 gr di zucchero
1 cucchiaino di cannella

Il procedimento è semplicissimo e ricorda il tipico pudding all’inglese: per prima cosa, sistemare sul fondo della teglia tre fette di panettone.
Preparare una crema piuttosto liquida sbattendo le uova con latte, zucchero e cannella e bagnare le fette con metà del composto ottenuto. Aggiungere le altre tre fette e bagnarle con il liquido rimasto, cospargere la superficie del dolce di zucchero e cannella.
Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti, quindi aprire lo sportello del forno e far raffreddare il panettone alla crema. Servire tiepido o freddo, eventualmente accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le migliori ricette facili e veloci per riciclare i dolci di Natale avanzati? CLICCA QUI

Come riciclare il pandoro e il panettone: Tartufi al pandoro

Fonte: iStock

Ingredienti per circa 50 tartufi:

500 gr di pandoro (o panettone)
50 gr di mascarpone
50 gr di latte
20 gr di zucchero a velo

Per decorare: Cioccolato fondente, Codette di cioccolato, Codette colorate, Farina di cocco, Cacao in polvere

Sbriciolare grossolanamente il pandoro e aggiungere tutti gli ingredienti, mescolando fino ad ottenere un impasto lavorabile. Far riposare in frigorifero per un’ora.
Tirare fuori dal frigo e preparare tante palline di impasto da disporre su una leccarda o un vassoio. Rotolare i tartufi ottenuti negli ingredienti da decorazione seguendo la propria fantasia! Riporre in frigo fino al momento di servire.

Leggi anche >>> Come farcire pandoro e panettone: la crema golosissima pronta in pochi minuti

Come riciclare il pandoro e il panettone: French toast

frasi natale video

Per una porzione:

2 fette di panettone o pandoro
250 ml di latte
2 uova
Cannella
Burro

Sbattere le uova con il latte e la cannella, inzuppare nel liquido ottenuto le fette di pandoro o panettone (non tagliatele troppo spesse, per evitare che risultino troppo grasse e pesanti!). Lasciar rosolare i french toast in una padella antiaderente in cui avrete fatto sciogliere il burro, rigirandoli quando saranno ben dorati.
Togliere dal fuoco, asciugarli leggermente con carta da cucina e spolverare di zucchero a velo. Sono deliziosi serviti da soli o accompagnati da marmellata, crema di nocciole o cioccolato.

Leggi anche >>> Pancake ricetta facile e veloce per una colazione golosa e nutriente

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI