Home Meteo

Meteo martedì 18 dicembre: il gelo colpisce l’Italia

CONDIVIDI

Continua l’ondata di freddo e neve che da qualche giorno sta interessando più o meno l’intero Stivale. A quanto pare il gelo dovrebbe durare fino a Natale per la gioia di coloro che passeranno le feste sulle piste da sci. Non sono comunque escluse piogge.

Getty Images

Le previsioni del 18 dicembre nel dettaglio

Nella giornata di martedì attesi gelo e nevischio al nord. Nell’Appenino centro-settentrionale fiocchi fino a 30 cm. In pianura tra Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna tra i 10 e i 15 cm. Imbiancate anche le spiagge della Romagna, mentre ombrelli aperti sulle coste marchigiane ed abruzzesi con 2°C previsti ad Ancona e 5 a Pescara. Temporali spari al sud, in particolare sulla Sicilia tirrenica, la Calabria e la bassa Campania. Potrebbero anche registrarsi delle grandinate. Neve inizialmente a quote elevate, ma verso la serata saranno in calo fino a 800-1200 metri. Temperature a picco nello specifico sul versante adriatico. Venti di tramontana spireranno con raffiche di 70-80 km orari sul basso Tirreno e le isole maggiori. I mari saranno molto mossi o agitati.

Il cielo al nord

Chi si trova al nord del Paese potrà godere di un parziale miglioramento, con tempo stabile su tutte le regioni prima del prossimo peggioramento che dovrebbe registrarsi il 19 dicembre. Nebbie e gelate sono attese in pianura. In Emilia saranno particolarmente persistenti. Dalla sera nuvolosità in crescita tra Piemonte e Lombardia. Sul fronte temperature, dovrebbero essere in lieve rialzo, quindi tra i 3 e gli 8 °C, anche se al mattino è atteso un forte freddo con -5° sulle pianure emiliane, -2° a Torino e -1° a Venezia e Milano. Chi dovesse andare in montagna si vesta bene perché lì il termometro segnerà -10°C.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Il cielo al centro

Una situazione tranquilla dovrebbe registrarsi sulle regioni centrali. Nello specifico, clima soleggiato sul versante tirrenico, nuvoloso su quello adriatico, poi via via in miglioramento. Temperature massime stabili e comprese tra i 6 e i 10 °C. Previsto invece gelo al mattino con valori fino a -3° nelle zone dell’entroterra.

Il cielo al sud

Chi abita nel meridione d’Italia, avrà a che fare con piogge su Puglia e coste tirreniche della Calabria nella prima parte della giornata. Cieli invece poco nuvolosi altrove, Sardegna compresa. Qui il clima sarà tiepido con lieve aumento delle massime, tra gli 11 e i 15°C.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI